“La falsità è la verità degli altri” - Oscar Wilde
HomeCalabriaCatanzaroCatanzaro, annunciate modifiche al calendario della raccolta differenziata: saranno operative dal 24...

Catanzaro, annunciate modifiche al calendario della raccolta differenziata: saranno operative dal 24 giugno

Piccole variazioni al calendario della raccolta differenziata per venire incontro alle richieste dei cittadini e stimolare gli esercizi commerciali a differenziare di più e meglio. Il sindaco Nicola Fiorita e l’assessore all’ambiente, Giorgio Arcuri, annunciano che dal prossimo 24 giugno, come stabilito da un’apposita ordinanza, per consentire una più razionale organizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti urbani entreranno in vigore alcune modifiche.
Per tutte le tipologie di utenze, la spazzatura potrà essere depositata negli appositi carrelli dalle 20 fino alle 05, con un lasso di tempo quindi più esteso. Il vetro sarà raccolto nella giornata di lunedì e non più di sabato: “Un modo per limitare i disagi segnalati dai residenti – spiega Arcuri – a causa dei forti rumori causati dalla raccolta di questo particolare rifiuto, finora effettuata nelle prime ore del sabato. Dall’altro, per le attività di ristorazione, è sicuramente più utile e produttivo traslare il conferimento nella notte tra domenica e lunedì, così da garantire la rimozione del vetro raccolto durante il fine settimana, quando si registrano maggiori consumi”.
Inoltre, solo per le utenze commerciali il conferimento dei materiali non differenziabili sarà ridotto ad un solo turno settimanale, fissato per il martedì: “E’ una necessità dovuta a più fattori – aggiunge Arcuri – incentivare gli esercenti a separare maggiormente i rifiuti è un obiettivo che, se condiviso, potrà consentire di elevare i livelli percentuali della raccolta differenziata, diminuire i costi ingenti per lo smaltimento dei materiali non differenziabili e, quindi, avere ulteriori sconti sulla Tari. Una novità che si intreccia, inoltre, con l’imminente attivazione dei cassonetti interrati dove le utenze non domestiche dovranno conferire h24, contribuendo ad assicurare un servizio più ordinato e a preservare il decoro in città”.
Il sindaco e l’assessore evidenziano che queste novità saranno al centro di “una corposa campagna di informazione e di volantinaggio nei quartieri, accompagnando i cittadini verso questi piccoli cambiamenti, senza dimenticare che non si fermano i controlli e le multe verso chi abbandona rifiuti e non rispetta la regole, rischiando di vanificare gli sforzi profusi sul fronte ambientale”.
Articoli Correlati