“L’illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari” - Antonio Gramsci
HomeCalabriaCatanzaroLamezia, gli studenti dell’IPS “L. Costanzo” ospiti della Sezione Aerea della Guardia...

Lamezia, gli studenti dell’IPS “L. Costanzo” ospiti della Sezione Aerea della Guardia di Finanza

In occasione della “Giornata del mare e della cultura marina”, istituita con decreto legislativo 229/2017, gli studenti dell’IPS “L. Costanzo” sede di Lamezia Terme, guidato dal Dirigente Scolastico prof.ssa Maria Francesca Amendola, hanno partecipato ad una visita formativa ed educativa presso la struttura della Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Lamezia Terme. In occasione di tale ricorrenza la Guardia di Finanza, di concerto con il Ministero dell’Istruzione, ha organizzato una serie di visite ai Reparti Operativi Aeronavali con l’obiettivo di promuovere la cultura del mare, intesa come risorsa di inestimabile valore per l’umanità e bene prezioso da tutelare. Alunni e docenti accompagnatori sono stati accolti calorosamente dai militari della Guardia di Finanza. Il Capitano Giovanni Renso, Comandante del Nucleo Operativo della Guardia di Finanza, ha da subito coinvolto i presenti focalizzando la presentazione sui settori di intervento del Reparto Aeronavale, unica forza di polizia operante sul mare, e sulle modalità operative nella tutela del patrimonio marittimo e costiero nazionale nonché nel contrasto alle violazioni ambientali, contribuendo così ad infondere e stimolare nei ragazzi presenti anche lo sviluppo di una sensibilità alla legalità.

 

Gli alunni hanno ascoltato le parole del Capitano Renso con grande attenzione, ponendo una serie di domande mirate e particolareggiate, segno di grande interesse nei confronti della tematica trattata. Hanno accolto con entusiasmo la possibilità di visionare da vicino i mezzi aerei in dotazione alla Guardia di Finanza, approfittando dell’occasione per scattare indimenticabili foto ricordo. Avvincente si è rivelata anche l’esperienza legata alla dimostrazione della sezione cinofila della Guardia di Finanza che ha effettuato una simulazione operativa di controllo bagagli con l’ausilio di splendidi esemplari di pastore tedesco da rilevamento perfettamente addestrati.

 

Una mattinata proficua e costruttiva per gli alunni, consapevoli di aver arricchito le proprie conoscenze e di aver aggiunto anche un piccolo tassello alla propria formazione personale.

Articoli Correlati