“Ho imparato così tanto da voi, Uomini... Ho imparato che ognuno vuole vivere sulla cima della montagna, senza sapere che la vera felicità sta nel come questa montagna è stata scalata” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaMutua Sanitaria Cesare Pozzo ETS: assegnate le borse di studio 2022-2023 ai...

Mutua Sanitaria Cesare Pozzo ETS: assegnate le borse di studio 2022-2023 ai Soci ed ai figli dei Soci in Calabria

La Società Nazionale di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo, fondata nel 1877, è la più grande tra le realtà italiane che operano nel campo della mutualità sanitaria integrativa, è al fianco di 250mila persone in tutta Italia: ai 171 mila soci e ai loro familiari offre un aiuto quotidiano a tutela della salute e un sostegno concreto in caso di bisogno.  Fornisce assistenza, integrazione e sostegno, contribuendo a garantire il diritto alla salute e l’universalità delle cure. La normativa di riferimento è la L. 3818/1886 sulle società di mutuo soccorso, modificata nel 2012 per meglio rispondere alle necessità del presente. Le mutue, inoltre, sono a pieno titolo Enti del Terzo Settore secondo quanto stabilito dal relativo Codice (D. Lgs 117/2017).

Cesare Pozzo significa solidarietà, esperienza, affidabilità e solidità per tutti i cittadini che si iscrivono individualmente, ma anche per imprese e lavoratori, infatti, gestisce anche fondi sanitari integrativi e coperture collettive aziendali originati da contratti collettivi, accordi o regolamenti aziendali ai sensi dell’art 51. TUIR DPR 917/86.

Scopo e principio fondativo di Cesare Pozzo è la mutualità, intesa come aiuto solidale e reciproco. Ogni singolo socio riceve assistenza grazie alle quote versate da tutti gli altri: al momento del bisogno, le risorse vengono ridistribuite con l’erogazione di sussidi e prestazioni. Le somme versate dal singolo, gestite con efficienza e trasparenza, non rappresentano quindi il corrispettivo di un’attività economica, ma l’espressione di una sua partecipazione alla solidarietà generale.

Tutti possono aderire, indipendentemente dalle condizioni professionali, sociali e di salute. La continua ricerca di servizi di qualità, sempre più rispondenti ai bisogni emergenti dalle trasformazioni sociali ed economiche di questi anni, consente a Cesare Pozzo di proporre soluzioni adeguate e non onerose sia ai singoli soggetti, sia alla collettività.

Per i valori sopra esposti, anche per l’anno scolastico 2022- 2023 si conferma l’attenzione della Mutua Sanitaria Cesare Pozzo per le nuove generazioni che si affacciano al futuro e che si apprestano ad affrontare la riorganizzazione della scuola dopo la pandemia.

Un aiuto economico concreto quello della Cesare Pozzo verso i Soci e i propri familiari che per l’anno scolastico 2022 – 2023 verranno erogati in tutta Italia circa 228 mila euro di sussidi allo studio a ben 1857 studenti. Sono interessati le Scuole Primarie, le secondarie di 1° grado e le secondarie di 2° grado, le Università ed il sussidio sezione speciale per studi e ricerche sulla storia e cultura della mutualità e della sanità integrativa “Mario Fratesi”.

Nella Regione Calabria la Cesare Pozzo saranno erogati sussidi a 130 studenti.

Le Cerimonie come di consueto, saranno organizzate nel corso del mese di Dicembre nelle varie sedi sparse su tutta la penisola, in Calabria gli incontri seguiranno il seguente calendario:

  • Martedì 5 dicembre alle ore 16.00 a Catanzaro Lido, presso l’Hotel Niagara – in viale Crotone, 170;
  • Mercoledì 6 dicembre alle ore 16.00 a Reggio Calabria, presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio – Sede dell’Amministrazione Comunale – Piazza Italia;
  • Mercoledì 13 dicembre ore 16.00 a Cosenza, presso la Sala dell’Autostazione, via delle Medaglie d’Oro .

Alle Cerimonie di Consegna saranno presenti il Presidente della Cesare Pozzo Calabria Antonio Bisceglia, dipendente Ferrovie della Calabria e in rappresentanza del Consiglio di Amministrazione Nazionale sarà presente Antonino Zumbo già dipendente in pensione di Trenitalia.

In tutte le cerimonie saranno invitate ad essere presenti le Autorità e le Associazioni locali che svolgono attività sociali e di solidarietà.

Articoli Correlati