“Sai cosa si fa quando non se ne può più? Si cambia” - Alberto Moravia
HomeCalabriaRiccardo Giacoia è il nuovo caporedattore di TGR Calabria

Riccardo Giacoia è il nuovo caporedattore di TGR Calabria

Riccardo Giacoia il nuovo capo redattore della Tgr Rai della Calabria. Subentra a Pasqualino Pandullo giunto alla scadenza del mandato quadriennale.

Giacoia, 60 anni, di Cosenza, è giornalista professionista dal 1997 e fino ad oggi ricopriva l’incarico di vice capo redattore alla Tgr Calabria. Prima dell’assunzione in Rai ha lavorato per Telespazio Calabria, emittente radiotelevisiva regionale e collaborato con Il Mattino di Napoli e Gazzetta del Sud.

Ad aprile del 2011 è stato traferito alla redazione cronaca del Tg1, dove è rimasto fino all’agosto del 2013. Autore di numerose inchieste sulle mafie, ha seguito i principali avvenimenti nazionali di cronaca come la strage di Duisburg, le navi dei veleni, i traffici di rifiuti tossici, il caporalato, oltre ai terremoti in Abruzzo e in Emilia Romagna.

E’ stato inviato in Australia, Stati Uniti, Germania, Inghilterra, Turchia con inchieste per Tgr Calabria e le rubriche Levante e Mediterraneo. Ha collaborato per molti anni con la rubrica Tg2 Storie e con il rotocalco di approfondimento del Tg1 Tv7 e con Speciale Tg1.

Nel corso della sua carriera Giacoia ha ricevuto il Premio Losardo per la Legalità 2010 e il Premio Legalità “Rosario Livatino” 2013. Nel 2011 è stato ospite del Festival del Giornalismo di Perugia per raccontare la sua vicenda di giornalista minacciato dalla mafia.

Articoli Correlati