“Scuotendosi di dosso il giogo politico, la società civile si scuote di dosso i lacci che avvincevano il suo spirito egoista” - Karl Marx
HomeAltri sportNuoto, AQA trionfa alla Capri-Napoli: "Una vittoria storica"

Nuoto, AQA trionfa alla Capri-Napoli: “Una vittoria storica”

Una giornata memorabile per il nuoto di fondo, con la società AQA che ha conquistato la vittoria nella prestigiosa Capri-Napoli. La competizione, che ha visto i nuotatori affrontare un impegnativo percorso di 36 km, è stata dominata dalla squadra composta da Real Hernadez Jonathan, Sergio Zicarelli, Davide Zicarelli, Alessandro Tassone, Francesco Manna e William Savino.
Il team ha concluso la traversata con un tempo di 7 ore, 21 minuti e 50 secondi, distaccando di oltre 2 km i secondi classificati del Team di Salerno. Tutti i sei partecipanti hanno volontariamente toccato l’arrivo nello stesso istante, dimostrando uno spirito di squadra e determinazione ammirevoli. Nonostante le difficili condizioni del mare, con tratti caratterizzati da correnti sfavorevoli, la squadra AQA ha mostrato una performance eccezionale, rendendo questa giornata storica per il nuoto di fondo in Campania. Questa è stata la prima partecipazione di AQA alla manifestazione, un debutto che ha lasciato il segno in una regione dove il nuoto di fondo è una disciplina con profonde radici storiche.
La Carica dei 117: un evento internazionale.
Oltre alla vittoria di AQA, la Capri-Napoli continua a celebrare il suo status di evento internazionale con la partecipazione di 117 atleti provenienti da quattordici nazioni e quattro continenti. Le tre prove open, in programma oggi, il 28 giugno e il 5 luglio, vedranno nuotatori dall’Argentina, Belgio, Brasile, Francia, India, Israele, Nuova Zelanda, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia, Turchia e Venezuela sfidarsi lungo i 36 km che separano l’isola di Capri dal Circolo Canottieri Napoli.
Queste gare open metteranno in palio anche i pass di qualificazione per la gara ufficiale del 7 settembre, che vedrà in competizione i migliori 25 specialisti a livello mondiale. In totale, saranno 120 i nuotatori iscritti, con 38 atleti provenienti da sette nazioni. Sei gareggeranno nella prova Solo, mentre gli altri formeranno sette staffette.
Articoli Correlati