“L’unica vera prigione è la paura” - Aung San Suu Kyi
HomeAltri sportBarberi, un dominio alla GF Sentieri d’Aspromonte

Barberi, un dominio alla GF Sentieri d’Aspromonte

La Granfondo Sentieri d’Aspromonte non ha deluso le attese. La classica di Cittanova (RC), valida quest’anno quale Campionato Nazionale Csi, ha visto al via oltre un centinaio di bike provenienti da più regioni, impegnati sul percorso di 53 km per 1.800 metri di dislivello che si è dimostrato molto selettivo, facendo emergere alla fine chi ne aveva di più.

Alla fine è emerso un corridore proveniente dall’altra parte dello Stretto, Giuseppe Barberi (Nebrodi Marine), più volte sul podio in stagione nelle classiche siciliane, che in 2h14’33” ha nettamente staccato tutti sulle salite del tracciato, chiudendo con 2’09” su Bruno Iaria (Asd Habitat) e 2’50” su Antonio Mazzullo (Mtb Palmi). Molto più staccati Davide Sottile (Team Doctor Bike 25) a 8’37” e Francesco Tramontana (Asd Habitat) a 9’11”.

Vittoria per Domenico Quartarone nel percorso medio di 31 km per 1.100 metri. Il ciclista del Rolling Bike ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 1h13’29” con un vantaggio di 1’37” su Salvatore Trapani (Mtb Melito) e 1’58” su Stefano Legato (Vc dello Stretto). A Domenica Mazzeo (Falchi Cycling) la prova femminile in 1h33’08”, seconda Maria Francesca Rigano (Asd Enerwolf) in 3h’2’19”.

La gara, che ha chiuso ufficialmente il circuito Openspeed, è stata perfettamente gestita dal Bicittanova Cycling Team con il supporto del Csi, del Comune di Cittanova e dei tanti che si sono prodigati nella sua realizzazione, per il ritorno in calendario di una classica tra le più amate non solo in Calabria.

Articoli Correlati