“L'arte di non sapere, che non dev'essere confusa con l'ignoranza, perchè gli ignoranti non sono responsabili della loro triste condizione, nasce da un'idea autolatra ed egocentrica del mondo e della società” - Luis Sepúlveda
HomeAgoràAgorà CosenzaSettimana della Repubblica e dell'inclusione sociale a Corigliano-Rossano: si parte domani 2...

Settimana della Repubblica e dell’inclusione sociale a Corigliano-Rossano: si parte domani 2 giugno

Si è appena concluso il mese di maggio, con il successo delle diverse manifestazioni patrocinate, co-organizzate, istituzionalizzate dall’amministrazione comunale, come il Maggio dei Libri, Patìr e il concorso internazionale musicale, “Città di Corigliano-Rossano”, che già iniziano le prime manifestazioni di giugno.

Grazie ad un calendario favorevole, ai ponti, legati ai festeggiamenti per la Festa della Repubblica, il due giugno, si è inteso creare una intera settimana di eventi collaterali, tra arte, musica, bambini, sport, danza e inclusione. Si tratta di un programma di manifestazioni – “Settimana della Repubblica e dell’Inclusione Sociale” – ispirate ai valori ed ai princìpi dell’eguaglianza tra i cittadini, della pace e dello sviluppo sostenibile intesi come un insieme di eventi integrati tra di loro, che si svilupperanno tra il 2 e 7 giugno.

Si parte subito, domani, 2 giugno, alle 17.30 a Palazzo San Bernardino, con “Incontriamo l’arte”, una visita guidata gratuita della Mostra di Arte Contemporanea “Io sono #Radice2023” e un laboratorio di arti visive per bambini (dai 5 agli 11 anni) in collaborazione con l’Associazione Rossano Purpurea (per iscriversi https://bit.ly/3C7tdSa).

In serata – a partire dalle 20 – Villa Labonia diventerà teatro di un dj set con Innocenzio Tedesco, SimonVee, Augvstus DJ e Giuseppe Adduce Voice. Alla musica saranno legate una serie di degustazioni.

Sabato sera il dj set si sposterà a Piazzetta Portofino – a partire dalle 20 – sempre con Innocenzio Tedesco, SimonVee, Augvstus DJ e Giuseppe Adduce Voice.

Domenica una intera giornata dedicata ai bambini e alle loro famiglie, nella Giornata internazionale del Gioco, con le iniziative dell’associazione Hydra. Dalle ore 10 Villa Labonia Conoscersi giocando, un momento ludico per bambini dai 4 anni in su in collaborazione con la psicologa Margherita Murrone e dalle ore 16, “Conoscersi Ruolando”,  giochi da tavolo e giochi di ruolo per ragazzi dai 14 anni, in collaborazione con l’associazione Genitori di Ruolo. Per iscrizioni al link https://bit.ly/3WJysks

Lunedì 5 giugno, dalle ore 16 alle ore 19, al Palazzetto dello Sport, l’evento “Sport insieme” un momento sportivo relazionale a cura dell’associazione Anpis (Associazione Nazionale Polisportive per l’Integrazione Sociale). Una associazione costituita nel 2000 cui aderiscono 40 associazioni polisportive diffuse su gran parte del territorio nazionale e che progressivamente, a partire dalla prima metà degli anni ’90, si sono costituite come strumento di promozione sociale e di lotta alla marginalità adottato in diversi settori dello svantaggio psicosociale.

Mercoledì 7 alle 21.30 all’anfiteatro Rino Gaetano si terrà un concerto di musica del gruppo inclusivo Volevo far Danza Udine, sempre a cura dell’associazione Anpis.

Articoli Correlati