“Sopra il foglio bianco si preparano al balzo lettere che possono mettersi male, un assedio di frasiche non lasceranno scampo” - Wisława Szymborska
HomeAgoràRoberto Vecchioni al MArRC: martedì 25 giugno la presentazione del suo ultimo...

Roberto Vecchioni al MArRC: martedì 25 giugno la presentazione del suo ultimo libro “Tra il Silenzio e il Tuono

Martedì 25 giugno, alle ore 18.00, presso la piazza Paolo Orsi del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria si terrà la prima presentazione in Calabria del nuovo libro di Roberto Vecchioni “Tra il Silenzio e il Tuono”, edito da EINAUDI.

La forza di queste pagine sono le due voci del sé bambino e del nonno che si alternano: la storia di una vita fuori dal tempo e dallo spazio, in un modo inaspettato e mai banale. Nel libro, il cantautore ripercorre alcuni tra i momenti più significativi della propria vita analizzando argomenti come l’amore, l’amicizia, la musica e le parole.

«Tra il silenzio e il tuono – ha dichiarato Vecchioni – è in realtà un falso romanzo epistolare perché il destinatario delle lettere non risponde mai, ma al tempo stesso è duale perché il nonno parla al mondo con la consapevolezza di chi ha già le risposte. È il mio corpo che scrive alla mia anima e al suo interno racconto me stesso da quando ho 6 anni ad adesso che ne ho 81 con un realismo terrificante che non è da me».

L’iniziativa coniuga l’esigenza di rendere i musei “luoghi” vivi e spazi di confronto con passione del Prof. Vecchioni, cantore contemporaneo, per la divulgazione del valore dell’Antico in tutte le sue forme.

L’evento si apre con i saluti istituzionali del direttore del MArRC, Fabrizio Sudano, e prosegue con il dialogo tra lo scrittore Roberto Vecchioni e Stefania Mancuso, professore a contratto di Archeologia classica e didattica del parco e del museo dell’UniCal e che condivide con il cantautore l’insegnamento di “La contemporaneità dell’Antico” alla IULM.

«Un grande onore, un privilegio avere con noi Roberto Vecchioni – afferma il direttore del MArRC Fabrizio Sudano – cantautore, scrittore, professore, maestro. Ringrazio Stefania Mancuso per questa grande opportunità che ha voluto condividere con il museo. Un museo che inaugura con questo evento straordinario la stagione estiva, con proposte multisettoriali pensate e volute in stretta sinergia con il territorio».

L’evento è gratuito ed i posti limitati, pertanto la prenotazione è obbligatoria – anche per i giornalisti – e dovrà pervenire entro le ore 12:00 di venerdì 21 giugno 2024 mezzo email all’indirizzo man-rc.eventi@cultura.gov.it. Le richieste verranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è nominativa, massimo per due persone, e non può essere autorizzata per gruppi di persone.

Articoli Correlati