“Sopra il foglio bianco si preparano al balzo lettere che possono mettersi male, un assedio di frasiche non lasceranno scampo” - Wisława Szymborska
HomeAgoràParte la settima edizione del "Festival delle Erranze e della Filoxenia": domenica...

Parte la settima edizione del “Festival delle Erranze e della Filoxenia”: domenica 16 giugno il primo evento [IL PROGRAMMA]

Parte domenica prossima 16 giugno l’edizione estiva 2024 del Festival delle Erranze e della Filoxenia, il festival dell’area dei monti Reventino e Mancuso, in Calabria, che promuove la cultura, le tradizioni, l’arte, l’innovazione, la creatività dei paesi e delle comunità di uno dei comprensori montani più belli ed identitari del SUD Italia, oggi anche fra le poche aree interne italiane che beneficiano della Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI).
La sesta edizione estiva (gli eventi proseguono poi tutto l’anno) del Festival si apre domenica 16 giugno con una passeggiata fra i boschi di Serrastretta, avendo come occasione il “compleanno” di EDREVIA, l’associazione di promozione sociale e di attività out-door, che prende il nome dal contentuto del libro del botanico Stefano Mancuso “La tribù degli alberi” sull’intelligenza delle piante, nata esattamente un anno fa. La passeggiata avrà durata di quattro ore e mezza ed una lunghezza di dieci km, con un facile ed agevole percorso ad anello. Alle 9 si parte dal Passo di Condrò, si prosegue per Case Serre, si attraverseranno i castagneti secolari e poi la monumentale Faggeta di Condrò. Alle 13 si farà una sosta pranzo alla casermetta forestale di Serrastretta e nel pomeriggio degustazioni, yoga, letture e racconti. L’evento è organizzato da Edrevia, condiviso con tutti gli associati della Federazione Italiana Escursionismo della Calabria.
Il Festival di quest’anno ha per tema “Vivere la montagna al SUD”, per esplorare nuovi modi di abitare le “terre alte” del Mezzogiorno d’Italia, con coraggio ma anche con soddisfazione e passione, capire che il SUD non è solo mare, turismo mordi e fuggi, pregiudizi, caos. Il SUD ha un’anima ancora viva ed identitaria e quest’anima è proprio nelle sue montagne, che per secoli hanno ospitato gran parte delle popolazioni e che, nonostante la carenza di servizi essenziali, sono ancora abitate da persone laboriose ed irriducibili, dotate di grande coraggio e passione civile, che devono faticare il doppio di chi vive in città ed in pianura per affermare i loro diritti.
Gli eventi del Festival di quest’anno si svolgeranno nei comuni di Decollatura, Falerna, Lamezia Terme, Platania, Serrastretta, Soveria Mannelli e sono organizzati dalle pro-loco di Platania e Serrastretta, Edrevia, Associazione Antico Mulino delle Fate, Associazione Cammino di Gioacchino da Fiore, I Briganti del Mancuso, Lanifico Leo, Rubbettino Editore, Fondazione Pistoletto-Città dell’Arte, Espronceda, Kids Guernica, Hearts for de Heart, Terzo Paradiso. Si tratterà di concerti in natura, escursioni, conversazioni, dimostrazioni di antiche pratiche e non mancheranno momenti eco-esperienziali.
Ecco qui di seguito una sintesi del programma generale i cui eventi saranno pubblicizzati anche volta per volta:
DOMENICA 16 GIUGNO
Organizzatori: Edrevia
Ore 9,00 – Passo di Condrò, Serrastretta
CHE DI FACCIAMO QUI. UN ANNO DI EDREVIA
Escursione con partenza da Passo di Condrò, passando per Case Serre, castagni giganti, Viterale, Faggeta di Condrò e rientro ad anello al rifugio forestale di Passo di Condrò (Campo Base)
categoria T – lunghezza 10 km – durata 4 ore e 30 minuti (soste comprese)

DOMENICA 30 GIUGNO
Organizzatori: Associazione Cammino di Gioacchino da Fiore, Agriturismo 2T, Agriturismo La Rosa nel Bicchiere, Lanificio Leo, Rubbettino Editore
Ore 8,00 – Agriturismo 2T, M. Reventino, Decollatura
CAMMINO DI GIOACCHINO DA FIORE
Escursione con partenza da Agriturismo 2T (Decollatura) ed arrivo all’Agriturismo La Rosa nel Bicchiere (Soveria Mannelli)
categoria E – lunghezza 16 km – Durata 8 ore (soste comprese)

DOMENICA 28 LUGLIO
Organizzatori: Associazione I Briganti del Mancuso
ore 9,00 – Piazza Monumento (Falerna)
LE VIE DEL GRANO
Dimostrazione di tutte le lavorazioni tradizionali del grano dalla mietitura alla cucina. A seguire, per chi vuole, buffet con prodotti tipici del luogo

MERCOLEDI’ 31 LUGLIO
Organizzatori: Associazione Cammino di Gioacchino da Fiore
ore 18,00 – Chiostro di S. Domenico (Lamezia Terme)
PRESENTAZIONE DELLA GUIDA AL CAMMINO DI GIOACCHINO DA FIORE DI THOMAS RAISER

DOMENICA 4 AGOSTO
Organizzatori: Proloco Platania
Ore 18,00, Fossa della Chiesa (M. Reventino), Platania
CONCERTO PER LE FATE
Concerto quartetto d’archi nell’anfiteatro naturale sulla Piana ed il Golfo di S. Eufemia a 1300 metri di quota

MERCOLEDI’ 7 AGOSTO
Organizzatori: Antico Mulino delle Fate
Ore 18,00- Antico Mulino delle Fate (Lamezia Terme)
CONCERTO PER CAMPANACCI
Concerto dell’etno-musicologo ed antropologo Cristian Ferlaino e successiva intervista nell’ambito della rassegna “La Calabria è un destino: restare, tornare, approdare”.

MARTEDI’ 13 AGOSTO
Organizzatori: Proloco Serrastretta, Associazione Edrevia, Rubbettino Editore, Lanificio Leo
ore 10,30 – Faggeta di Condrò, loc. Cona del Corvo, Serrastretta
CONCERTO PER LA FORESTA
Concerto dell’etno-musicologo Francesco Denaro (lira calabrese, chitarra battente) nella Faggeta di Condrò a 1000 metri di quota

MARTEDI’ 13 AGOSTO
Organizzatori: Associazione Antico Mulino delle Fate
Ore 18,00 – Antico Mulino delle Fate, Lamezia Terme
U GRANU: MACINATU, MPASTATU, CUATTU E MANGIATU
Molitura del grano, impasto della farina, cottura del pane, seguite da una degustazioni, musiche e letture

Articoli Correlati