“Chi rinuncia alla libertà per raggiungere la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza” - Benjamin Franklin
HomeAgoràIl consigliere Francesco De Nisi eletto segretario regionale di Azione Calabria

Il consigliere Francesco De Nisi eletto segretario regionale di Azione Calabria

Il consigliere regionale Francesco De Nisi è stato eletto per acclamazione, segretario di Azione Calabria. L’elezione è avvenuta nel corso del congresso regionale del partito che si è tenuto a Catanzaro.

“Da oggi – ha detto il nuovo segretario – dobbiamo cominciare a lavorare, abbiamo concluso questa prima fase di radicamento con una partecipazione alla fase di iscrizione ai congressi provinciali molto numerosa e soddisfacente. Abbiamo superato i 4mila iscritti in tutta la regione. E da oggi con un partito strutturato ci presenteremo a tutte le competizioni amministrative che da qui in poi si terranno nella regione iniziando dalle provinciali di Catanzaro e Cosenza a dicembre. Tutto ciò in modo da affrontare le competizioni con un partito strutturato che baderà alla concretezza nello spirito di Azione nazionale. Il nostro partito infatti è nato per dare uno spirito di concretezza e di fattività all’azione politica”.

Ai lavori congressuali è intervenuto, in collegamento da remoto, il deputato Matteo Richetti che ha parlato di “congresso fondamentale e di sfida importante in vista delle prossime europee”. Richetti ha anche sottolineato come “realizzare su un territorio come la Calabria, ma ovunque, un progetto politico passi dalle alleanze che non si fanno a priori. Prima di allearsi, però, bisogna decidere come dare il meglio di sé, fare grande Azione, e solo dopo decidere con chi allearsi e se costruire alleanze”.

L’elezione del segretario chiude la fase commissariale in Calabria che è durata mesi. “Quello che abbiamo ottenuto oggi – ha detto il senatore Marco Lombardo, che ha ricoperto fino ad oggi il ruolo di commissario del partito – è molto importante perché abbiamo eletto i segretari provinciali e oggi il direttivo regionale. Tutto ciò va contro all’imbarbarimento politico passando dal confronto con gli altri partiti politici, rispettando la democrazia, perché l’unico nemico della politica è l’astensionismo”.

“La struttura di partito di Azione ‘porterà – ha sostenuto Valerio Donato, consigliere comunale di Catanzaro – il capoluogo di regione ad avere un gruppo consiliare del partito in consiglio comunale. Finalmente siamo partito in Calabria e questo è un risultato clamoroso, con tutto quello che ne consegue, primo fra tutti occuparsi dei cittadini”. I 50 grandi elettori, delegati delle cinque province, hanno anche scelto sempre su acclamazione, Giuseppe Graziano e Carmelo Versace a ricoprire rispettivamente i ruoli di presidente e tesoriere regionale.

Articoli Correlati