“La vita è bella. Possano le generazioni future liberarla da ogni male, oppressione e violenza e goderla in tutto il suo splendore” - Lev Trotsky
HomeAgoràAssemblea Forum Associazioni Familiari Calabria: eletto il presidente Claudio Venditti e il...

Assemblea Forum Associazioni Familiari Calabria: eletto il presidente Claudio Venditti e il Consiglio Direttivo

Si è tenuta l‘Assemblea del Forum delle Associazioni Familiari della Calabria, la rete di diverse associazioni di area cattolica che operano a favore e a sostegno della famiglia.

I delegati delle 28 realtà associative hanno eletto, confermandolo, Presidente  per il quadriennio 2023-2027 Claudio Venditti, impegnato da sempre  nel mondo associativo, sindacale e sociale. E’ stato eletto il Consiglio direttivo che è composto da: Carlo Bernardo, Onofrio Casuscelli, Lidia Elia, Merilisa Del Giudice, Antonino Leo, Antonio Mondera Marco Piccolo e Gianluca Vumbaca.

Nella relazione iniziale il presidente uscente Claudio Venditti, ha riferito sull’attività del Forum che si è contraddistinta per iniziative progettuali nelle scuole con il progetto “Accogli” sulla cittadinanza attiva, “Confido” su adozione e affido, “Comunichiamo” sullo spopolamento.

 E’ stato evidenziata l’istituzione dell’Assegno Unico Familiare per il quale si è battuto il Forum. Il Forum Calabria in questi anni, seguendo l’incessante iniziativa del Forum Nazionale, sta portando avanti il tema della natalità per contrastare l’inverno demografico perché, è stato detto, si è di fronte alla crisi demografica più grave della storia, una “trappola demografica”, da cui  si esce soltanto con un “patto per la natalità”.

Altri temi affrontati sono stati il quoziente familiare, lo spopolamento e l’autonomia differenziata che saranno portati in discussione all’Assemblea Nazionale che si terrà a Roma il 17 e 18 marzo p.v.. In questi anni in Calabria il Forum ha interloquito con le Istituzioni regionali e locali e organizzato in collaborazione con le associazioni aderenti diversi eventi perchè, le famiglie non vogliono elemosina, ma giustizia essere al centro delle politiche,  perché la famiglia non è un malato da curare, ma la cura del malato. L’assemblea si è soffermata e ha discusso su una proposta per una rinnovata  Legge Regionale sulla Famiglia predisposta dal Forum insieme alla  rete “Minori e Famiglia”.

La famiglia è, infatti, un soggetto sociale fondamentale, eroga servizi, cura i soggetti deboli, fa da ammortizzatore economico in tempo di crisi come è successo in particolare durante il lockdown . Il presidente eletto ha ringraziato i rappresentanti delle associazioni ha sottolineato che lo stile del Forum, ben sapendo quello che vuole e deve fare,  è di mantenersi fuori dalle diatribe che a volte possono avvelenare la politica.  La presenza e la disponibilità delle associazioni nel forum, è segno di un rinnovato desiderio di impegno a favore della famiglia in una regione in cui le famiglie vivono disagi economici e dove i giovani sempre più spesso sono costretti ad andar via in cerca di un futuro migliore. Da qui l’importanza fondamentale del ruolo delle associazioni, che nella loro diversità e complementarietà possono insieme sollecitare politiche a favore della famiglia e far sì che il Forum continui ad essere un valido e propositivo interlocutore tra le istituzioni e le famiglie.

Articoli Correlati