“L’unica vera prigione è la paura” - Aung San Suu Kyi
HomeFronte del palcoFronte del palco CrotoneUn gioioso musical su “Le avventure Pinocchio” va in scena all’IC “Vittorio...

Un gioioso musical su “Le avventure Pinocchio” va in scena all’IC “Vittorio Alfieri” di Crotone

Nella mattinata del 25 maggio, si è svolta nel cortile dell’istituto “Ernesto Codignola” plesso “IC “Vittorio Alfieri” di Crotone la giornata conclusiva dell’UDA “Cresciamo con Pinocchio”. Il romanzo di Collodi, scritto nel 1881, è stato oggetto di un attento studio da parte degli studenti dalla scuola dell’infanzia fino alla secondaria di primo grado; la celebre opera costituisce un caleidoscopio di contenuti, insegnamenti, fantasia, dramma, realtà, speranza e trasformazione altamente formativo; si presta a molteplici letture, attraverso le quali ciascun allievo può imparare aspetti importanti della vita: da quelli più immediati a quelli più profondi.

Pinocchio insegna che senza la cultura si diventa “asini”; ma soprattutto insegna che ciascuno di noi è responsabile del proprio cambiamento; in meglio o in peggio. Gli alunni, tutti, hanno perfettamente compreso “la morale della favola” e hanno allestito uno spettacolo straordinario, tra coreografie acrobatiche, scenette, dialoghi tratti dal testo, cori, musica e danza. Una menzione speciale alla “giovanissima” orchestra diretta dall’egregio prof. Luca Campana che ha sperimentato la gioia e la complessità del suonare insieme sulle note della colonna sonora “Le avventure di Pinocchio” di Comencini.

Molto divertenti e appropriati costumi e scenografia in linea con le atmosfere dell’opera: pannelli sullo sfondo dell’orchestra riproponevano le immagini di un borgo antico; il ballo trascinante delle marionette è stato un’esplosione di vitalità e colori; il burbero Mangiafuoco risulta veramente credibile nell’atteggiamento e nel costume; festoso e insidioso il paese dei balocchi traboccava di allegria.

Tenerissimi i piccoli “pinocchietti” della scuola dell’infanzia, che hanno fatto il loro ingresso accennando qualche passo di danza accompagnati dalle maestre. Il musical proposto, suddiviso in due atti, alternava sezioni recitate e momenti ritmici con un’idea di fondo molto interessante: Pinocchio non è stato impersonato da un solo bambino bensì diversi studenti si sono avvicendati nel ruolo; una simile scelta non solo ha consentito a più allievi di esibirsi ma anche di far comprendere l’universalità della tipologia umana di Pinocchio. Pinocchio il bambino capriccioso che non vuole crescere solo attraverso l’amore alla fine realizza quali sono gli autentici valori della vita.

Alla fine della manifestazione, la dirigente, prof.ssa Gisella Parise, nell’apprezzare l’impegno profuso da tutti i partecipanti e la validità educativa del progetto ha salutato tutti gli studenti e i docenti. Una straordinaria iniziativa è stata portata a termine con il contributo di tutta la comunità educativa, ma una menzione speciale va ai docenti dell’intero IC “Vittorio Alfieri”, al prof. Luca Campana, alla prof.ssa Rosa Franco, alle maestre Filomena Cannatelli, Marika Giungato e Antonietta Crudo per aver saputo motivare e indirizzare in modo così coinvolgente gli studenti piccoli e “grandi”.

Articoli Correlati