“La falsità è la verità degli altri” - Oscar Wilde
HomeFronte del palcoFronte del palco CosenzaCivica Amica Aps sostiene l’Officina della Musica di Lungro

Civica Amica Aps sostiene l’Officina della Musica di Lungro

Il prossimo 27 giugno, alle ore 18:30, presso la nuova sede di Corso Telesio, Civica Amica Aps presenterà una esecuzione del coro Vuxhë Grash (Voci di donne) diretto da Anna Stratigò.

L’incontro, organizzato in collaborazione con l’Officina della Musica di Lungro e le associazioni cosentine Comitato Riforma-Rivocati e Ri-ForMap, è realizzato allo scopo di promuovere e sostenere la raccolta fondi dell’associazione lungrese (presieduta da Stratigò) per la realizzazione del decimo Festival del Mate (1° agosto 2024). In Italia, l’usanza di bere l’infuso di foglie di yerba mate è legata al fenomeno migratorio in Argentina e si è affermata in modo particolare a Lungro dove, da oltre un secolo, il consumo quotidiano della bevanda è motivo di aggregazione (in famiglia, tra amici).

Lungro è oggi “Capitale Internazionale del Mate” anche grazie al costante impegno di Anna Stratigò, fondatrice dell’Accademia del Mate nonché autrice del noto canto “Kënga e Matit”, scritto nelle lingue arberisht e spagnola.

Il sodalizio tra Civica Amica e l’Officina della Musica di Lungro, invece, risale all’aprile 2023, quando Anna Stratigò, le donne del coro Vuxhë Grash (Carmela Belisario, Maria Di Filippo, Elena Forte, Caterina Senise e Irene Vaccaro), i maestri Checco Pallone ed Enzo Naccarato e Delia Dattilo (etnomusicologa) hanno pensato e organizzato un concerto di canti della tradizione orale arbëresh, presso la Casa della Musica di Cosenza, a sostegno della raccolta fondi di Civica Amica in favore della Biblioteca Civica di Cosenza.

Articoli Correlati