“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato, pane e coraggio ci vogliono ancora sembra che il tempo non sia passato” - Ivano Fossati
HomeFronte del palcoFronte del palco CatanzaroA Lamezia Terme il grande jazz di Maria Pia De Vito, Rita...

A Lamezia Terme il grande jazz di Maria Pia De Vito, Rita Marcotulli e Luca Aquino

Una riflessione sul “femminile” in musica con brani ispirati a donne e musiche su testi da loro scritti. Nella giornata della donna, AMA Calabria non poteva mancare di presentare uno spettacolo ad essa dedicato. “A still volcano life” è il nuovo progetto musicale che giorno 8 marzo, alle ore 18:00, al Teatro Grandinetti Comunale di Lamezia Terme, vedrà impegnati Maria Pia De Vito (voce), Rita Marcotulli (pianoforte), Luca Aquino (tromba). L’evento è finanziato con risorse PAC 2014/2020 erogate ai sensi dell’Avviso Pubblico “Eventi di promozione culturale” emanato dalla Regione Calabria – Dipartimento Istruzione Formazione e Pari Opportunità – Settore Cultura”.

E’ l’omonima poesia di Emily Dickinson che ha ispirato il titolo del nuovo progetto inedito di Maria Pia De Vito“A still volcano life”, nelle intenzioni dei tre musicisti, è un modo di rappresentare un certo modo di essere vivi, una personale idea di mettere in luce il lavoro e la vita interiore di poetesse come la stessa Dickinson, Sidsel Endresen e Saffo.

 

Il concerto in cui saranno impegnati i tre musicisti non sarà solo una conferma delle loro eccellenti doti tecniche, ma una sorprendente dimostrazione delle loro qualità di interpreti appassionati di testi scritti per l’universo femminile, accanto ai quali si potranno ascoltare composizioni originali scritti da Maria Pia De Vito Rita Marcotulli, due artiste che spesso hanno condiviso la scena, condividendo numerose avventure musicali.

 

Il suono del piano di Rita Marcotulli e della tromba di Luca Aquino si arricchiranno della voce di Maria Pia De Vito in un contesto intimo e affascinante in cui il pubblico verrà accompagnato in un crescendo di emozioni. I tre artisti, tra i maggiori esponenti del jazz nostrano a livello mondiale, da sempre sono l’espressione di un jazz dalle mille sfumature.

 

Negli anni Maria Pia De Vito si è distinta per il suo interesse nell’esplorazione di diverse sonorità legate al jazz, ma anche alla musica brasiliana, senza trascurare le proprie origini partenopee e la tradizione musicale napoletana. In tutti i suoi lavori e nei suoi progetti emerge la curiosità nei confronti di diversi generi musicali, mai rinnegando il suo grande amore per il jazz.

 

Il pianismo di Rita Marcotulli è in grado di “ipnotizzare” il pubblico per la sua eccellente capacità interpretativa e, al tempo stesso, non trascurando la sperimentazione e l’improvvisazione. Grazie al suo virtuosismo e alla sua forte identità musicale riesce a dare un’impronta personale al repertorio da lei eseguito.

 

A dare un ulteriore contributo con il suono caldo della sua tromba, sarà Luca Aquino. Partner perfetto per le due musiciste, è in grado di offrire esecuzioni suggestive con le atmosfere sognanti che è capace di offrire, grazie al suo particolare suono soffiato. Aquino, pur se considerato un musicista jazz, “frequenta” anche ambiti musicali diversi per la sua natura di “esploratore” sonoro contemporaneo. Con Maria Pia De Vito e Rita Marcotulli compone un trio che non deluderà le aspettative dei propri fans.

 

AMA Calabria in occasione nell’organizzazione del concerto lametino “A still volcano life” ha avuto l’adesione di alcune associazioni come Fidapa-BPW Sezione Lamezia Terme, Soroptimst Club Lamezia Terme, Uniter Lamezia Terme, Convegno di Cultura ‘Maria Cristina’ di Lamezia Terme.

Articoli Correlati