“Si è sempre responsabili di quello che non si è saputo evitare” - Jean-Paul Sartre
HomeCalcioReggina Calcio: Foti e Ranieri accettano il patteggiamento

Reggina Calcio: Foti e Ranieri accettano il patteggiamento

Con sentenza del 18 marzo 2024 da parte del Tribunale di Reggio Calabria, il gup Margherita Berardi ha emesso due provvedimenti per il fallimento della Reggina Calcio, spirata nel 2016 dopo 30 anni di gloriosa attività e nove storiche partecipazioni al campionato di calcio di massima serie.

Gli imputati Pasquale Foti, presidente dal 1991 fino al 2016 con una breve interruzione, e Giuseppe Ranieri che ha detenuto il potere di firma in un breve arco temporale, hanno dovuto rispondere del reato di bancarotta.

Foti ha patteggiato la pena di un anno e dieci mesi. Ranieri, un anno e sei mesi. Ad entrambi è stata concessa la sospensione della pena. A Ranieri, mero firmatario di atti amministrativi, è stato altresì concesso il beneficio della non menzione della condanna nel certificato penale.

p.f.

Articoli Correlati