“La realtà non è altro che un 'paesaggio nella nebbia': misterioso e tutto da scoprire” - Theo Anghelopoulos
HomeCalabriaVibo ValentiaSolidarietà alla Chiesa vibonese dopo le minacce della 'ndrangheta: Legambiente aderisce alla...

Solidarietà alla Chiesa vibonese dopo le minacce della ‘ndrangheta: Legambiente aderisce alla fiaccolata di Cessaniti

Legambiente, con la presenza dei circoli vibonesi, parteciperà alla fiaccolata silenziosa di Cessaniti per testimoniare la  vicinanza alla Chiesa vibonese ed a tutti coloro che subiscono la prepotenza mafiosa. Le ultime violenze perpetrate ai danni di sacerdoti e del vescovo della Diocesi rappresentano un atto grave che deve scuotere le coscienze e suscitare, come già successo nel recente passato, un moto di ribellione deciso da parte di tutta la comunità contro ogni forma di violenza e ingerenza mafiosa.

“Legambiente è accanto ai parroci e al vescovo della Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea contro le intimidazioni della ‘ndrangheta. Aderiamo alla fiaccolata di Cessaniti e chiediamo il massimo impegno di tutte le istituzioni per rispondere con fermezza all’arroganza delle cosche vibonesi”. È quanto affermano in una nota congiunta Anna Parretta, presidente di Legambiente Calabria, e Stefano Ciafani, presidente nazionale di Legambiente unitamente ai circoli vibonesi. “La Calabria continua ad essere sfregiata dalle “esibizioni di potere” di una criminalità organizzata che sfida apertamente lo Stato, la Chiesa e tutta la società civile. Far sentire concretamente la solidarietà ai parroci e al vescovo che vengono minacciati solo per il coraggio delle loro parole – concludono gli ambientalisti- significa anche dire chiaro e forte alla ‘ndrangheta che non piegherà mai tutta la Calabria onesta e innamorata della propria terra”.

Articoli Correlati