“Amo la libertà della stampa più in considerazione dei mali che previene che per il bene che essa fa” - Alexis de Tocqueville
HomeCalabriaVibo ValentiaIl Comune di Vibo pubblica l'Avviso per accedere ai contributi sui canoni...

Il Comune di Vibo pubblica l’Avviso per accedere ai contributi sui canoni di locazione. L’amministrazione: “Aiutiamo chi è in difficoltà a mantenere la casa, elemento fondante di ogni famiglia”

“La casa è l’elemento fondante di ogni famiglia, e garantirne l’accesso e l’agevolazione alla fruizione da parte soprattutto delle fasce più deboli è uno dei punti prioritari e qualificanti dell’amministrazione comunale di Vibo Valentia”. Parte da queste considerazioni il sindaco Maria Limardo per annunciare la pubblicazione dell’Avviso per la concessione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione 2022, grazie ai quali le famiglie aventi diritto potranno richiedere un contributo per sostenere le spese di affitto delle abitazioni. “Si tratta di un provvedimento reso possibile in virtù dell’importante lavoro che l’assessorato guidato da Rosa Chiaravalloti e tutti gli uffici del Settore Politiche sociali stanno compiendo – aggiunge ancora il primo cittadino – come da chiaro indirizzo politico di questo esecutivo. È la dimostrazione che operando con serietà si può andare incontro alle legittime istanze della cittadinanza, come confermano i 317mila euro ottenuti per l’annualità 2022. A riprova degli interventi condotti in questa direzione – conclude il sindaco Limardo – mi piace qui ricordare la recente assegnazione di quattro alloggi Erp e la prossima assegnazione di altri due alloggi”.

A spiegare nel dettaglio  i meccanismi per l’ottenimento del contributo è l’assessore Chiaravalloti: “Il sostegno per le famiglie in difficoltà previsto dalla legge 431/99 permetterà l’attribuzione del contributo ad integrazione dei canoni di locazione versati a partire dal mese di gennaio 2022. Il contributo non sarà unico – spiega l’assessore – ma distribuito su tre diverse fasce di requisiti economici. Fascia A) il contributo massimo concedibile è tale da ridurre l’incidenza del canone al 14% dell’ISE e non può essere superiore a € 3.100,00; Fascia B) il contributo massimo concedibile è tale da ridurre l’incidenza del canone al 24% dell’ISE non può essere superiore a € 2.325,00; Fascia C) (Fascia integrata in ragione dell’Emergenza Covid-19) il contributo massimo concedibile è in misura proporzionale alla perdita di reddito definita ed accertata e non può essere superiore a € 3.100,00. Il canone di locazione di riferimento, per il quale si chiede il contributo, è costituito dalla somma dei canoni di locazione, relativi all’anno 2022, per i quali è possibile attestare l’effettivo avvenuto pagamento, il cui importo sia risultante dal contratto di locazione regolarmente registrato ed in regola con il pagamento dell’imposta di registro per l’anno di riferimento”. Un’analoga misura è in corso di definizione anche per l’annualità 2023.

Le domande dovranno essere compilate esclusivamente tramite la modulistica allegata all’avviso e potranno essere presentate al protocollo del Comune oppure mediante l’indirizzo pec protocollocomunevibo@pec.it. Al fine di consentire una più rapida consultazione dell’avviso e della modulistica, gli stessi sono presenti sulla home page del sito istituzionale del Comune di Vibo Valentia.

Articoli Correlati