“È difficile dire la verità, perché ne esiste sì una sola, ma è viva e possiede pertanto un volto vivo e mutevole” - Franz Kafka
HomeCalabriaVibo ValentiaRfi: completata la prima fase del restyling della stazione di Vibo-Pizzo

Rfi: completata la prima fase del restyling della stazione di Vibo-Pizzo

Completamente rinnovati e restituiti da oggi alla piena fruizione dei viaggiatori, l’atrio, il primo marciapiede e i servizi igienici della stazione di Vibo Valentia-Pizzo.

E’ la prima fase dei lavori che Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) sta realizzando nell’ambito degli interventi di riqualificazione dell’impianto ferroviario, completata secondo il cronoprogramma previsto, e che porterà, entro la fine dell’anno, a una stazione completamente rinnovata sia negli spazi interni che all’esterno.

In particolare, da oggi l’atrio presenta nuova pavimentazione e rivestimenti e una rinnovata controsoffittatura dotata di un impianto di illuminazione a LED, mentre le emettitrici per l’acquisto dei biglietti sono state incassate per rendere più armoniosi gli spazi.

Nella riqualificazione della stazione, particolare attenzione è stata rivolta all’abbattimento delle barriere architettoniche e il primo marciapiede è stato innalzato per facilitare la salita e la discesa dei viaggiatori dal treno. Riaperti al pubblico anche i servizi igienici, totalmente rinnovati, il cui accesso sarà successivamente a pagamento (1€), come nelle principali stazioni italiane: requisito necessario, anche se non sempre sufficiente, per scoraggiare l’uso improprio della struttura.

Il completamento dei lavori di restyling della stazione di Vibo Valentia-Pizzo, inserita nel Piano di RFI che interessa le 600 stazioni più frequentate della rete nazionale, è previsto entro la fine dell’anno.

La fase conclusiva dei lavori di riqualificazione prevede anche nuovi locali per biglietteria e bar e un atrio-sala d’attesa che sarà impreziosito da una parete artistica. Le facciate esterne saranno invece rivestite con particolari pannelli dal design forato che, come tessere di forma quadrata, comporranno un’onda, per richiamare l’effetto del mare.

Dal punto di vista funzionale, sarà ulteriormente migliorata l’accessibilità alla stazione che si inserirà nel contesto urbano con la riprogettazione anche della piazzetta adiacente e la creazione di un nuovo spazio esterno per la sosta dei viaggiatori, in parte protetto da una nuova pensilina e abbellito da una fontana artistica e da un giardino coltivato con essenze autoctone.

L’investimento complessivo degli interventi di RFI per la stazione di Vibo Pizzo è di circa 4 milioni di euro.

Articoli Correlati