“L’unica vera prigione è la paura” - Aung San Suu Kyi
HomeCalabriaReggio CalabriaDa "Taurianova Legge" al Festival della Cooperazione "Villaggio Sud Agrifest": il lungo...

Da “Taurianova Legge” al Festival della Cooperazione “Villaggio Sud Agrifest”: il lungo weekend all’insegna della Capitale del Libro 2024

Un percorso alla scoperta della storia della città e del prezioso patrimonio artistico che custodisce, riflessioni sull’evoluzione del giornalismo italiano e la presentazione del libro che ritrae uno dei personaggi più emblematici della nostra epoca, ma anche il racconto della lotta alla ‘ndrangheta dal punto di vista di una bambina coraggiosa e un’esilarante fenomenologia del maschio eterosessuale di oggi. Sono alcuni dei temi al centro dei prossimi appuntamenti di “Taurianova Legge”, la kermesse letteraria protagonista della prima parte di programmazione di Taurianova Capitale Italiana del Libro 2024.

 

Un lungo weekend della festa della Repubblica per la Capitale Italiana del Libro ricco di appuntamenti: venerdì 31 maggio alle 16:30 nell’ambito del Festival della cooperazione “Villaggio Sud Agrifest” – evento gemellato con Taurianova Capitale del Libro 2024 – Antonio Padellaro, una delle grandi firme del giornalismo italiano, presenterà “Solo la verità, lo giuro” (Piemme, 2024). Un diario intimo fatto di confessioni, riflessioni e rivelazioni, spesso dirompenti e amarissime, in cui l’autore, con l’ironia – e l’autoironia – che lo contraddistinguono,  racconta i meccanismi che governano la notizia e i retroscena che spesso l’accompagnano attraversando più di cinquant’anni di giornalismo, tra scoop e ricordi autobiografici, ritratti di personaggi potenti o eccentrici che si sono succeduti, “maestri” e amici di sempre. A dialogare con l’autore, il giornalista e scrittore Marco Lupis.

 

Alle 19:00, negli spazi verdi della Villa Comunale, sarà la volta di Paolo Del Debbio, saggista, giornalista e conduttore televisivo, che presenterà “In nome della libertà” (Piemme, 2024). Per l’occasione sarà presente anche il Governatore della Regione Calabria Roberto Occhiuto. A quasi un anno dalla scomparsa di Silvio Berlusconi, Del Debbio ragiona sull’eredità politica di una delle figure più emblematiche della storia contemporanea, analizzando i valori che hanno determinato la sua discesa in campo e, successivamente, la lunga stagione berlusconiana, segnando in modo così deciso, comunque la si pensi, il recente passato, il presente e il futuro della politica italiana. Dialogherà con l’autore il giornalista Michel Dessì.

 

Tra gli appuntamenti da segnare in agenda, sabato 1 giugno, alle 16:30 a Villaggio Sud Agrifest, il magistrato Annamaria Frustaci presenterà “La ragazza che sognava di sconfiggere la mafia” (Mondadori, 2022), in dialogo con il giudice Ilario Nasso. Una storia di crescita e riscatto per raccontare ai ragazzi che di fronte alla mafia c’è sempre la possibilità di percorrere una strada diversa. Alle ore 10:00 in Sala Consiliare si svolgerà anche una presentazione speciale dedicata agli studenti delle scuole, moderata dall’avvocato Francesca Orefice.

 

Sempre il 1 giugno, alle ore 16:00 avrà inoltre luogo la conferenza stampa di presentazione dell’Infiorata di Taurianova, evento storico gemellato con Taurianova Capitale Italiana del Libro e per quest’anno speciale dedicato al fumetto.

 

Domenica 2 giugno arriveranno a Taurianova le Eterobasiche, il duo amatissimo dai social network composto da Maria Chiara Cicolani e Valeria De Angelis, per presentare “Romanzo di un maschio” (Einaudi, 2024). Tra episodi paradossali, storie di vita quotidiana, vicende goliardiche e grottesche, il romanzo è un racconto ironico della postura con cui il maschio basico abita il mondo, a partire dai vari ambiti della sua esistenza: l’amore, il lavoro, il sesso, l’amicizia, la famiglia. Fino all’inattesa, ma inevitabile, messa in discussione della sua stessa identità. Dialogheranno con le autrici l’attrice Giusy Loschiavo Nelly Dogali, social media manager, content editor e traduttrice. L’appuntamento è alle 16:30 a Villaggio Sud Agrifest.

 

Lunedì 3 giugno invece una giornata all’insegna della contaminazione tra arte, storia e letteratura, con protagonista il critico e storico dell’arte Vittorio Sgarbi che visiterà anche la città di Taurianova in occasione del suo mini tour in Calabria, accompagnato dallo storico e critico d’arte Giuseppe Giglio. Un percorso alla scoperta dell’arte taurianovese, che partirà alle 13:00 dalla Chiesa del Rosario, che custodisce un interessante tondo in marmo, passando poi per la statua della Madonna del Soccorso fino alla Chiesa dei Santi Apostoli Pietro e Paolo. A conclusione del percorso, Sgarbi terrà una breve lectio che si svolgerà nella Biblioteca Comunale “Antonio Renda”.

 

Alle ore 18:00 appuntamento alla Chiesa del Rosario per la presentazione del libro “Caccia ai nazisti” (Rizzoli, 2023) del Procuratore Generale Militare Marco De Paolis, con la prefazione della senatrice Liliana Segre. Il racconto di quindici anni, tra il 2002 e il 2018, di indagini, interrogatori, sopralluoghi, esami dei testimoni, processi che hanno portato a oltre 500 procedimenti giudiziari contro i criminali di guerra nazisti e fascisti. Dialoga con l’autore il giornalista e condirettore di Taurianova Capitale del Libro Piero Muscari.

 

Articoli Correlati