“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaStudente del Liceo "Campanella" di Reggio Calabria vola alle Internazionali di Astronomia

Studente del Liceo “Campanella” di Reggio Calabria vola alle Internazionali di Astronomia

La passione, l’impegno, lo studio possono portare lontano.

Nella giornata di ieri,  Raffaello Pio Marino  ha vinto  il  XXII  Campionato italiano di astronomia- Premio Margherita Hack, nella categoria Senior, entrando a far parte della squadra che rappresenterà l’Italia  alla finale Internazionale. Raffaello è stato insignito anche del premio “Livio” perché vincitore di  quattro finali Nazionali e di una finale Internazionale.

Le fasi conclusive si sono svolte presso il Liceo Scientifico ” Leonardo Da Vinci ” della nostra città dove i 90 finalisti nazionali si sono cimentati nelle prove previste.

Massima la soddisfazione della Dirigente Scolastica Carmen Lucisano “Raffaello continua a stupirci con i suoi successi straordinari, è positivo e gratificante che la dedizione venga premiata”.

Ripercorriamo in breve il suo percorso: alla XXII edizione dei campionati italiani di astronomia hanno partecipato 12427 alunni, provenienti da 395 scuole del territorio nazionale. Il 6 dicembre 2023 Raffaello ha superato la fase di preselezione, affrontando un questionario  di 30 domande a risposta multipla, con tre i  livelli di difficoltà previsti.

Le giurie delle dieci sedi interregionali hanno selezionato 1136 studenti (411 per la categoria Junior 1, 303 per la categoria Junior 2, 231 per la categoria Senior e 191 per la categoria Master), dichiarandoli ammessi alla gara interregionale 2024.

Superata una prova della durata di due ore e mezza in data 8 febbraio Raffaello è tra i 90 studenti che accedono alla finale nazionale. In data 18 aprile 2024 affronta  brillantemente la gara ed è  vincitore nella categoria Senior. Il regolamento prevede l’assegnazione, ai diciotto vincitori individuati, della medaglia “Margherita Hack” per l’edizione 2024 della manifestazione. Raffaello è ufficialmente nella  squadra che rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi Internazionali di Astronomia  (Iao) 2024.

Per lui l’abbraccio di tutta la comunità scolastica.

Articoli Correlati