“L'arte di non sapere, che non dev'essere confusa con l'ignoranza, perchè gli ignoranti non sono responsabili della loro triste condizione, nasce da un'idea autolatra ed egocentrica del mondo e della società” - Luis Sepúlveda
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaLavoratori stagionali, riunione in Prefettura a Reggio Calabria: focus su nuovi alloggi...

Lavoratori stagionali, riunione in Prefettura a Reggio Calabria: focus su nuovi alloggi nella Piana di Gioia Tauro

Si è svolta questa mattina, presso il Salone degli Stemmi del Palazzo del Governo, una riunione convocata dal Prefetto Massimo Mariani per un esame congiunto dello stato di avanzamento dei lavori di realizzazione di nuovi siti di accoglienza per i lavoratori stagionali, attualmente presenti negli insediamenti informali nella Piana di Gioia Tauro, in particolare nei Comuni di Rosarno, San Ferdinando e Taurianova.

Sono intervenuti l’Assessore Regionale alle Politiche Sociali, Emma Staine; il Sindaco di Gioia Tauro, Aldo Alessio; i Componenti della Commissione Straordinaria di Rosarno, Antonio Giannelli, Roberta Mancuso ed Emilio Buda; l’Assessore all’Immigrazione del Comune di Taurianova, Maria Girolama Fedele; i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e dell’Ispettorato Provinciale del Lavoro.

Nell’occasione, sono stati illustrati gli sviluppi degli interventi previsti per assicurare ai lavoratori extracomunitari, dotati di regolare contratto di lavoro, soluzioni alloggiative adeguate in due funzionali strutture a Rosarno e Taurianova, con il superamento delle situazioni di degrado e marginalità sociale presenti negli insediamenti spontanei.

Si è discusso, inoltre, in merito al prosieguo delle attività relative al nuovo insediamento di Gioia Tauro, da realizzare riqualificando l’ex complesso industriale ERANOVA e creando un “Villaggio” eco sostenibile.

Al termine dell’incontro, il Prefetto Mariani e l’Assessore Staine hanno espresso l’auspicio di addivenire, con il contributo delle Associazioni del mondo del terzo settore e le Organizzazioni Sindacali, ad una gestione ottimale delle strutture, anche attraverso l’individuazione di innovative forme di collaborazione.

Articoli Correlati