“Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati” - Bertolt Brecht
HomeCalabriaReggio CalabriaNuovo asfalto in via Ciccarello, a seguire via Pio XI. Scarifica in...

Nuovo asfalto in via Ciccarello, a seguire via Pio XI. Scarifica in corso con Enel su via Aschenez, da domani si comincia con il nuovo manto

«Entro venerdì sarà completato il ripristino di via Ciccarello, un’arteria fondamentale per la zona sud, che, per decenni, non ha mai registrato alcun tipo di intervento». È quanto afferma l’assessore ai lavori pubblici, Rocco Albanese, nel constatare come «una perdita idrica abbia rallentato le operazioni di cantiere». «La strada – ha spiegato – è praticamente ultimata e, la sostituzione definitiva di un tubo di circa tre metri, ci permetterà di consegnarla nei prossimi due giorni».

«Ma gli operai – ha aggiunto Albanese – non sono impegnati soltanto su Ciccarello. In queste settimane, infatti, procede speditamente il programma di rifacimento del manto stradale secondo le linee di indirizzo indicate dal sindaco Giuseppe Falcomatà».

«Domani – ha affermato l’assessore – i mezzi della ditta incaricata entreranno in azione per sacrificare via Pio XI fino alle adiacenze del Seminario, cosicché venerdì anche il rione di San Giorgio Extra avrà un asfalto totalmente rinnovato. Finite le due importanti aree cittadine, il cantiere si sposterà nel quartiere di Modena dove, cercando di creare meno disagi possibili lavorando anche durante le ore notturne, sarà rimessa a nuovo la linea d’asfalto che collega la Scuola Allievi Carabinieri fino allo svincolo della tangenziale per la Statale 106».

«In queste ore – ha continuato il delegato alle Opere pubbliche – i cittadini hanno potuto notare come si sia proceduti speditamente con la sacrifica di Via Aschenez. In questo tratto, ovviamente nevralgico per la circolazione viaria, l’Enel, in virtù di un accordo col Comune, sta portando a compimento il totale rifacimento del manto stradale che unisce la caserma dei Carabinieri ed il Castello Aragonese. Con l’azienda per l’energia elettrica siamo in sintonia totale affinché vengano ridotti al minimo i disagi per i cittadini, i commercianti e gli automobilisti. È un’intesa che definirei più che proficua».

«Finita via Aschenez – ha concluso Albanese – tecnici e operai comunali torneranno all’opera su via Torrione, via Possidonea e via Cardinale Portanova. L’attesa è stata necessaria per evitare ulteriori problemi al traffico. Possiamo, comunque, affermare che il programma sull’ammodernamento delle nostre strade è partito in maniera massiccia in tutte le aree della città e andremo spediti a risolvere i tanti fastidi che i cittadini e gli automobilisti hanno dovuto, purtroppo, patire».

Articoli Correlati