“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato, pane e coraggio ci vogliono ancora sembra che il tempo non sia passato” - Ivano Fossati
HomeCalabriaIl cordoglio del sindaco Caruso per la scomparsa del promoter Roberto Iacobino:...

Il cordoglio del sindaco Caruso per la scomparsa del promoter Roberto Iacobino: “Notizia che ci riempie di tristezza”

“Triste risveglio per la nostra città questa mattina dopo aver appreso la notizia della scomparsa del promoter Roberto Iacobino. Una notizia che ci ha riempito di tristezza e che lascia un vuoto incolmabile nel settore dello spettacolo cosentino e calabrese”.

Lo ha affermato il Sindaco Franz Caruso che ha espresso il suo più profondo cordoglio per la scomparsa del promoter e organizzatore di eventi musicali, originario di Cariati.

“Con Roberto – ha sottolineato Franz Caruso – scompare non solo un amico, ma uno tra i pionieri in Calabria di un’attività professionale che prima di essere definita con il termine di promoter, molto più semplicemente era conosciuta ancora come l’attività degli impresari. Roberto la seppe coltivare, sin dal 1980, con tenacia, inesauribile impegno e con una singolare capacità di tessere relazioni importanti con i promoter nazionali, aspetto quest’ultimo che fu decisivo per l’arrivo in Calabria di autentiche star della musica. Grazie a lui sono arrivati a Cosenza tantissimi artisti della scena nazionale. Sono in molti a ricordare il memorabile concerto di Vasco Rossi che Roberto Iacobino organizzò allo Stadio San Vito. Le sue grandi capacità relazionali, condite a volte da un carattere apparentemente burbero, ma dietro il quale si celava una grande carica di umanità, lo avvicinarono a tanti artisti con i quali nacquero importanti amicizie e una di queste, che Roberto amava sempre ricordare, era proprio quella che lo legava alla rock star Vasco Rossi. Grazie al suo contributo – ha proseguito Franz Caruso – furono tanti i concerti che portò a Cosenza al Teatro Rendano e per lunghissimi anni collaborò con l’Amministrazione comunale. A Roberto Iacobino si deve la trattativa che portò a Cosenza, in poco meno di ventiquattr’ore, l’artista Mario Biondi che si esibì in Piazza dei Bruzi per il concerto di Capodanno organizzato dalla mia amministrazione comunale e che traghettò Cosenza nel 2023”.

Il Sindaco Franz Caruso ha poi indirizzato alla famiglia di Roberto Iacobino un messaggio di condoglianze anche a nome di tutta l’Amministrazione comunale.

 

 

Articoli Correlati