“Si è sempre responsabili di quello che non si è saputo evitare” - Jean-Paul Sartre
HomeCalabriaCosenzaCosenza, si spegne dipendente comunale. Il cordoglio del sindaco Caruso

Cosenza, si spegne dipendente comunale. Il cordoglio del sindaco Caruso

Una persona generosa, cortese, garbata, diligente e laboriosa”. Questo il ricordo del Sindaco Franz Caruso del dipendente comunale Rodolfo Fera, scomparso improvvisamente ieri.

Il primo cittadino ha espresso il suo più profondo cordoglio dopo aver appreso la notizia della scomparsa del dipendente di Palazzo dei Bruzi che lavorava all’Ufficio Patrimonio del Comune.

Rodolfo Fera – ha aggiunto Franz Caruso – era ben voluto da tutti ed attendeva ai suoi compiti con scrupolo ed estrema precisione. Entrato in Comune nel 1997, ha sempre lavorato per l’ufficio Patrimonio. A lui era affidato l’inventario dei beni immobiliari del Comune e di recente si stava occupando, con la solita perizia e dedizione, della ricognizione di tutti i terreni di proprietà comunale. La notizia della sua scomparsa ha scosso profondamente tutta la famiglia del Comune di Cosenza ed i colleghi del suo ufficio. In questo triste momento – ha concluso il Sindaco nel suo messaggio di cordoglio – giungano alla famiglia di Rodolfo le mie più sentite condoglianze, insieme a quelle di tutta l’Amministrazione comunale”.

Articoli Correlati