“Credo che non ci sia sogno più bello di un mondo dove il pilastro fondamentale dell'esistenza è la fratellanza, dove i rapporti umani sono basati sulla solidarietà, un mondo in cui siamo tutti d'accordo solla necessità della giustizia sociale e ci comportiamo di conseguenza” - Luis Sepúlveda
HomeCalabriaCosenzaElisuperficie Sant'Agata D'Esaro, Misiti (M5S): "Meglio tardi che mai"

Elisuperficie Sant’Agata D’Esaro, Misiti (M5S): “Meglio tardi che mai”

“Accolgo con piacere l’impegno assunto dall’attuale Sindaco di Sant’Agata d’Esaro (CS) in merito alla decisione di intervenire sulla individuazione di un’elisuperficie per il Servizio di Elisoccorso. Una presa di coscienza da parte dell’attuale amministrazione comunale che fa seguito, seppur con enorme ritardo, all’impegno che ho profuso sin dalla campagna elettorale del 2018 sul territorio per far si che centri interni, come quello di Sant’Agata d’Esaro, potessero essere meglio collegati ed in modo più rapido, ai presidi ospedalieri circostanti consentendo così di poter rispettare i tempi stretti che l’emergenza urgenza impone.” Dichiara l’On. Massimo Misiti, deputato del M5S.

“Quando nel 2018 con il dott. Tullio Laino lanciammo questa proposta, una giunta sorda, non volle cogliere le richieste che giungevano dagli abitanti rispetto ad una situazione di grave disagio che rendeva difficoltose le operazioni di soccorso e pronto intervento – prosegue Misiti – All’epoca ci adoperammo per individuare anche una sede per il sito dell’elisuperficie, ritenendo adeguata quella in prossimità dello stadio comunale. Nulla fu fatto. Non posso certo gioire per un intervento che giunge dopo anni dalle mie battaglie ma sono fiducioso nell’augurarmi che ora, finalmente, si siano creati i presupposti per dare al territorio della Valle dell’Esaro quel giusto servizio che rappresenta la base dell’efficienza sanitaria.”

“La possibilità di ricevere nei tempi e modi adeguati un pronto intervento sanitario, volto a salvare quante più vite possibili, credo rappresenti anche il motivo del mio stare in politica da uomo e medico.” afferma Misiti a conclusione del suo discorso.

Articoli Correlati