“Venite pure avanti, voi, con il naso corto, signore imbellettate, io più non vi sopporto infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio, perché con questa spada vi uccido quando voglio...” (Francesco Guccini, Cirano -
HomeCalabriaCatanzaroGiornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo, il 2 aprile iniziative per la sensibilizzazione...

Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo, il 2 aprile iniziative per la sensibilizzazione nell’Area Pediatrica della A.O.U. “Dulbecco” a partire dalle 9 con il progetto “Super-Amabili”

Il 2 aprile si celebra la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo (WAAD, World Autism Awareness Day) istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU, con l’obiettivo di richiamare l’attenzione di tutti sui diritti delle persone nello spettro autistico.

Il 2 Aprile, nell’Area Pediatrica della A.O.U. “Dulbecco” di Catanzaro, a partire dalle ore 9, grazie alla sensibilità del Commissario Straordinario dott.ssa Simona Carbone ed alla presenza delle associazioni di volontari che hanno supportato nel tempo questo progetto (Le Impronte del Cuore, Tribunale per la difesa dei diritti del minore), verrà dato spazio e risalto a tutte le attività svolte nell’ambito del progetto “SUPER- AMABILI”, che mira alla promozione ed alla diffusione della cultura dell’inclusione di persone autistiche, supportando l’attività di volontariato all’interno delle strutture sanitarie e, in particolare, nei reparti pediatrici.

Il Progetto, nato da una idea del Capogruppo di Catanzaro, dott. Saverio Salerno, del Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta, ha trovato supporto nella sensibilità del dott. Giuseppe Raiola in qualità di Presidente di ACSA&STE ETS nonché Direttore del Dipartimento Materno Infantile, ed in quella dell’avvocato Danilo Iannello, in qualità di Presidente del Lions Catanzaro Host e, da quest’anno, anche del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

Grazie a questo progetto, il primo volontario CISOM, affetto da disturbo dello spettro autistico, ha messo a disposizione il proprio tempo e la propria passione per fare “compagnia” ai piccoli pazienti ricoverati, realizzando il duplice obiettivo dell’integrazione del volontario autistico e del supporto ai piccoli malati.

Sarà una occasione di sensibilizzazione oltre che un momento per promuovere e divulgare la cultura dell’inclusione. Inoltre grazie alla disponibilità ed operosità della Dott.ssa Rosa Costantino e del Direttore Gianluca Raffaele della Direzione Medica di Presidio, anche il Presidio Pugliese dell’A.O.U. Dulbecco, sarà illuminato di “blu autismo”.

Articoli Correlati