“Gli errori sono allegri, la verità è infernale” - Albert Camus
HomeCalabriaCatanzaroL’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme aderisce alla “Giornata Internazionale dell’Epilessia"

L’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme aderisce alla “Giornata Internazionale dell’Epilessia”

L’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme in nome e per conto dell’Associazione Italiana Epilessia e della Lega Italiana Contro l’Epilessia, aderisce alla “Giornata Internazionale dell’Epilessia” che coincide con il secondo lunedì di febbraio.

Ogni anno, in oltre 120 paesi. questa giornata si caratterizza quale evento particolarmente speciale, volto a promuovere in modo significativo la consapevolezza sull’epilessia e si propone di affrontare e discutere i problemi e le difficoltà quotidiane che le persone con epilessia vivono unitamente alle loro famiglie e alle persone che se ne prendono cura.

In ogni nazione, ogni città “colora” un proprio monumento di viola, appropriatamente illuminato per rischiarare, non solo metaforicamente, una patologia, di fatto, dimenticata, in cui stigma e discriminazione pesano, talvolta, più delle sofferenze fisiche, indotte dalla patologia stessa.

Questa sera, lunedì 12 febbraio, simbolicamente, a Lamezia Terme, grazie alla costante sinergia tra l’Amministrazione Comunale e la “City Green Light srl” di Vicenza, ditta appaltatrice per la  gestione degli impianti di Pubblica illuminazione e Semaforici. la facciata della Cattedrale di  Nicastro, si accenderà  di viola.

L’illuminazione viola, con cui si colorerà il mondo, sarà la luce che, nella notte, darà visibilità alle difficolta che, quotidianamente, vivono le persone affette da epilessia.

Il viola, è il colore scelto per richiamare l’attenzione sul fatto che, l’epilessia, è un problema mondiale. Pertanto, l’emblematica illuminazione assume l’intento di voler sensibilizzare la portata del problema e l’importanza di attivarsi per abbattere ogni discriminazione o barriera.

“Uscire dall’ombra, è vivere con l’epilessia si può”.

Articoli Correlati