“Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po' di attenzione, a distinguerla dal volto” - Alexandre Dumas - “I tre moschettieri”
HomeCalabriaCatanzaro"Fiumarella" Catanzaro, Costa: "Procedere con il ripristino immediato"

“Fiumarella” Catanzaro, Costa: “Procedere con il ripristino immediato”

“L’alluvione scatenatosi nelle Marche qualche giorno fa e la morte del giovane Mattia non possono essere ritenuti esclusiva responsabilità del maltempo. Nel 2022 non si può morire per una pioggia: ci sono responsabilità che non riguardano il meteo ma sono politiche. Stesso discorso vale per la città capoluogo, dove da anni viene denunciata una mancanza di interesse generale rispetto alla pessima situazione in cui versa la “Fiumarella”. Una situazione spesso ben poco definita a causa di un rimpallo di responsabilità almeno decennale e che ha trasformato il letto del fiume nella discarica a cielo aperto più grande presente sul territorio. Con la mente che vola inesorabilmente verso le tragedie che ci hanno colpito nel recente passato, ciò che sta succedendo in questi giorni in Italia (e non solo) non fa altro che aumentare la paura per l’incolumità della nostra gente. Mi auguro che oltre alla messa in sicurezza del letto del fiume, anche il danno ambientale che abbiamo trovato nel momento del sopralluogo possa essere contenuto e ridotto al minimo. Soprattutto ora che, grazie all’impegno congiunto da parte della Regione e del Comune, sarà possibile procedere al “ripristino dell’officiosità idraulica e delle difese idrauliche del corso d’acqua ed intercettazione e convogliamento delle acque provenienti dal bacino sotteso” . Aldilà di ogni questione politica e di appartenenza, mi sento di sollecitare l’Amministrazione e i vari enti preposti al ripristino immediato del torrente “Fiumarella” che attraversa tutto il capoluogo.  Personalmente mi metto a disposizione dell’Amministrazione e in particolare dell’assessore ai lavori pubblici, Raffaele Scalise, che su questo argomento troverà la mia massima apertura, collaborazione e sostegno per accelerare al massimo, compatibilmente con i tempi tecnici, le operazioni”.

Così afferma in una nota il consigliere comunale Giovanni Costa.
Articoli Correlati