“Scuotendosi di dosso il giogo politico, la società civile si scuote di dosso i lacci che avvincevano il suo spirito egoista” - Karl Marx
HomeCalabriaDe Maio (CISL FP Calabria): "Bella pagina di relazioni sindacali scritta nella...

De Maio (CISL FP Calabria): “Bella pagina di relazioni sindacali scritta nella sede regionale INPS con vertici regionali e nazionali dell’istituto”

“Nei giorni scorsi in sede regionale INPS Calabria è stata scritta una bellissima pagina nelle relazioni tra i vertici istituzionali, le OO.SS. ed i lavoratori calabresi. Avere avuto in Calabria, prima tappa di un percorso di ascolto che toccherà tutte le regioni, oltre naturalmente al padrone di casa, il Direttore regionale Calabria, Giuseppe Greco, il Presidente, Gabriele Fava, il Direttore generale, Valeria Vittimberga, il Direttore centrale Risorse Umane, Giuseppe Conte, il Direttore centrale Entrate, Antonio Pone, ha rappresentato una piacevole novità. Finalmente si è verificata quella svolta da sempre invocata dalla CISL FP, mettere al centro i lavoratori, vero motore dell’Istituto, dimostrando loro vicinanza e gratificazione per l’impegno che quotidianamente profondono con la massima professionalità su tutti i territori nell’erogazione ai cittadini, alle imprese italiane, servizi sempre più di qualità, svolgendo un’opera importantissima nel mantenimento dello stato sociale del nostro paese, anche e soprattutto in periodi difficilissimi come quello passato di recente. Sentire fare i complimenti dai vertici istituzionali ai lavoratori calabresi per aver operato benissimo nei primi mesi del 2024, facendo attestare la Calabria all’apice nazionale, ci inorgoglisce ma non ci sorprende, in quanto tale risultato è frutto del sapiente lavoro di squadra messo in campo negli ultimi anni, accompagnato da scelte antesignane in ambito tecnologico ed innovative che hanno permesso di conciliare in maniera ottimale i primari interessi lavorativi con quelli familiari e che fanno della Calabria la candidata ideale nello sperimentare nuove metodologie lavorative. Lavoro di squadra che deve proseguire, ognuno per la propria parte, nel ricercare soluzioni atte a superare i vincoli economici alla contrattazione integrativa e nel far riconoscere al livello politico le specificità del nostro grande Istituto, sempre più investito di nuove funzioni che richiedono grossi sacrifici ma anche dotazioni organiche e finanziarie adeguate, al fine di poter mettere in campo quelle progettualità che possano consentire un vero e proprio accrescimento professionale dei lavoratori, a partire dal completamento delle progressioni verticali in deroga e dei differenziali stipendiali, per poi passare alla rivisitazione del sistema indennitario ed al popolamento della quarta area delle elevate professionalità. Percorso di ascolto che è stato caratterizzato da uno scambio di idee e di riflessioni tra lavoratori ed amministrazione su problematiche da attenzionare, su suggerimenti da seguire, su modelli da mutuare, un grande successo che ha arricchito tutti nella consapevolezza della validità della strada intrapresa che si implementerà sicuramente in maniera costante nel tempo. Premesse e sensazioni positive che ci fanno sperare in un’importante stagione sindacale improntata sulla massima collaborazione con l’amministrazione, sempre nel reciproco rispetto dei ruoli, in piena sintonia con il grande lavoro del Coordinamento nazionale INPS CISL FP, nel ricercare le migliori soluzioni ai tanti temi e sfide che ci attendono, a partire dalla rimodulazione del sistema organizzativo che dovrà vedere questa volta tutti i lavoratori protagonisti delle scelte che verranno intraprese”.

Lo afferma in una nota il coordinatore CISL FP INPS Calabria, Carmelo De Maio.

Articoli Correlati