“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaIl cordoglio del sindaco Caruso per la scomparsa della signora Marianna Presta,...

Il cordoglio del sindaco Caruso per la scomparsa della signora Marianna Presta, madre di Magorno: “Donna di grandi virtù e appassionate battaglie”

Esprimo ad Ernesto Magorno, Sindaco di Diamante, i miei più commossi sentimenti di cordoglio per la scomparsa dell’adorata madre, signora Marianna (Nina) Presta, donna di grandi virtù e di appassionate battaglie per l’affermazione degli ideali e dei principi socialisti ai quali non venne mai meno durante la sua lunga militanza nel partito”.

Così il Sindaco Franz Caruso ha commentato la notizia della scomparsa della signora Presta, indirizzando un messaggio al figlio, Ernesto Magorno, Sindaco di Diamante.

Con Marianna Presta – ha sottolineato il Sindaco di Cosenza Franz Caruso – scompare una figura profondamente attiva, in politica come nella pubblica amministrazione, che si è strenuamente battuta e distinta per la tutela dei diritti degli strati più deboli della società. Di lei serberemo un eccezionale ricordo anche per l’impegno profuso in direzione della riaffermazione dei diritti delle donne in un periodo nel quale era tutt’altro che semplice farli valere. Eppure, la madre di Ernesto Magorno – ha aggiunto Franz Caruso – rivestì incarichi di partito, come quando resse le sorti della segreteria cittadina del PSI locale o quando fu chiamata alla vice segreteria provinciale. Facendo valere le sue qualità, si affermò e si distinse anche alla guida, nell’alto Tirreno cosentino, dell’Unità sanitaria locale, unica rappresentante femminile su 625 presidenti di USL. In questo momento di dolore e tristezza esprimo, unitamente all’intera Giunta di Palazzo dei Bruzi, i sentimenti della più affettuosa vicinanza e le più sentite condoglianze ad Ernesto Magorno, a tutti i familiari ed alla comunità di Diamante che, certamente, da oggi si sentirà più povera e priva di un grande punto di riferimento”.

Articoli Correlati