“Sono la forza e la libertà che fanno gli uomini egregi. La debolezza e la schiavitù non hanno mai fatto altro che dei malvagi” - Jean Jacques Rousseau
HomeCalabriaElezioni, Primavera della Calabria: "Contestiamo Rosatellum, lavoriamo a legge elettorale di iniziativa...

Elezioni, Primavera della Calabria: “Contestiamo Rosatellum, lavoriamo a legge elettorale di iniziativa popolare”

“Prima delle ultime elezioni politiche tenutesi la scorsa settimana, come “Primavera Della Calabria” avevamo aderito alla iniziativa per contestare, direttamente durante lo svolgimento delle votazioni, l’attuale sistema elettorale, il cd “Rosatellum”, una legge che molto probabilmente presenta profili di incostituzionalità.

Tantissime elettrici e tantissimi elettori hanno risposto al nostro appello, presentando ai seggi il “RECLAMO CONTRO LA LEGGE ELETTORALE DEI NOMINATI”. Una enorme mobilitazione, democratica e pacifica, che, da Nord a Sud, ha lanciato un segnale forte alle forze politiche, che anche durante l’ultima legislatura si sono girate dall’altra parte, senza mettere mano alle “regole del gioco”.

Siamo certi che questo appoggio popolare darà manforte alla battaglia che l’avvocato Felice Bisostri sta portando avanti da anni, insieme a molte colleghe e colleghi e attiviste/i di tutta Italia per il Voto Libero e la declaratoria di incostituzionalità della attuale legge elettorale.

Ovviamente non basta e, come promesso durante la campagna elettorale, la vera battaglia politica comincia adesso. Come PRIMAVERA DELLA CALABRIA stiamo già lavorando a una legge elettorale di iniziativa popolare, sul modello proporzionale, capace di garantire la selezione democratica dei candidati e l’elezione di rappresentanti scelti dai cittadini.

Riteniamo, inoltre, indispensabile un referendum abrogativo del premio di maggioranza e delle liste bloccate decise dall’alto.

Bisogna fissare un fondamentale obiettivo democratico: il prossimo Parlamento dovrà essere scelto dai cittadini e non dai vertici di partito.

La sovranità appartiene al popolo, e ce la riprenderemo”

E’ quanto si legge in una nota di Primavera Della Calabria.

Articoli Correlati