“Mi sono scocciato di sottostare alla legge del vivere civile che ti assoggetta a dire sì senza convinzione quando i no, convintissimi, ti saltano alla gola come tante bolle d’aria” - Eduardo De Filippo
HomeAltri sportCon il Trofeo "Silvio Molinaro" il Campionato Italiano Velocità Montagna torna in...

Con il Trofeo “Silvio Molinaro” il Campionato Italiano Velocità Montagna torna in Calabria: dal 13 al 15 maggio la 26^ Luzzi Sambucina

Il Trofeo “Silvio Molinaro” 26^ Luzzi Sambucina e’ il terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocita’ Montagna, che dal 13 al 15 maggio porta le massime serie tricolori ACI Sport in provincia di Cosenza con la competizione organizzata dalla Tebe Racing ed attesa nel caratteristico centro. Una gara sinonimo del proprio territorio, come si vedra’ attraverso le immagini in live streaming ed in diretta su ACI Sport TV (228 Sky), che vive all’interno del comune cosentino, che diventa un paddock per il fine settimana motoristico, con il pieno favore degli abitanti ma soprattutto della locale Amministrazione Comunale. Tornera’ il pubblico nell’edizione 2022, finalmente di nuovo un grande protagonista della corsa calabrese si riappropria dei terrapieni che costeggiano il tracciato.

Si inizia venerdi’ 13 con le operazioni di verifica ed il controlli dei documenti per i 194 concorrenti iscritti, che si terranno presso la Delegazione Comunale di Contrada Cavoni. Sabato 14, dalle 9 le due manche di ricognizione dl tracciato, che domenica 15 sara’ teatro delle sfide tra i pretendenti al CIVM, al Trofeo Italiano Velocita’ Montagna sud ed al Campionato Italiano “Le Bicilindriche” Salita e Pista. Due salite cronometrate sui 6,15 Km, per un dislivello di 420 m su una pendenza media del 6,83%. Direzione gara affidata a Rosario Moselli con gli aggiunti Carmine Capezzera e Fioravanti Perri. Ci sono ancora una volta tutti gli elementi per garantire spettacolo ed agonismo alle stelle nel terzo appuntamento con la massima serie tricolore ACI Sport. Simone Faggioli arriva in Calabria da Leader sulla Norma M20 FC Zytek ufficiale, con la quale il pluri Campione fiorentino della Best Lap, che a Luzzi vinse nel 2021, ha finora vinto a Fasano ed ottenuto un secondo posto sotto la pioggia di Sarnano e che potrebbe puntare la record di 3’06″15 realizzato dall’assente avversario Merli nel 2018.

Articoli Correlati