“Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati” - Bertolt Brecht
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaLa città cineturistica: a Reggio Calabria un incontro per parlare di sviluppo...

La città cineturistica: a Reggio Calabria un incontro per parlare di sviluppo del territorio metropolitano

Il tema Cineturismo sarà al centro di un convegno organizzato dall’Associazione B.C.M. (Bottega di Cultura Metapolitica) e dal Gruppo Xiphias – Associazione di Sviluppo Culturale.

L’appuntamento è per venerdì 8 luglio, a partire dalle ore 18,30, presso la Saletta Conferenze BCM, sita in via Bruno Buozzi n.13 a Reggio Calabria.

Il convegno, moderato dalla giornalista de IlMetropolitano, Katia Germanò, ospiterà le relazioni degli architetti e scenografi Antonella Postorino e Lorenzo Pio Massimo Martino, che illustreranno i risultati del loro progetto “La Città Cineturistica”, nell’ambito del quale hanno sperimentato un prototipo multimediale di fruibilità del territorio, che mette in relazione le location dei maggiori film girati nei territori della Città Metropolitana di Reggio Calabria, con le risorse, paesaggistiche, architettoniche e demo-etno-antropologiche presenti in quei territori.

Al convegno interverranno inoltre Lorenzo Amadeo e Davide Manganaro, registi del film “Sandrino”, i quali illustreranno il dietro le quinte di un film Made in Reggio Calabria, raccontando come sono riusciti a gestire un set che ha attinto completamente da risorse locali.

Dulcis in fundo, interverrà all’evento Pasquale Caprì, Special Guest dell’evento nonché protagonista principale del film “Sandrino”.

A conclusione dell’evento, le due associazioni offriranno agli ospiti presenti un piccolo rinfresco.

 

Articoli Correlati