“Gli eserciti cessano di avanzare perchè le persone hanno le orecchie e i pastori e i soldati giacciono sotto le stelle scambiandosi opinioni” - Patti Smith – “People have the power”
HomeAgoràAgorà Catanzaro“Fiorentino d’autore”, nuovo appuntamento al Liceo Classico-Artistico di Lamezia con la docente...

“Fiorentino d’autore”, nuovo appuntamento al Liceo Classico-Artistico di Lamezia con la docente Giovanna Alma Ripolo

Continuano al Liceo Classico-Artistico di Lamezia gli appuntamenti della rassegna “Fiorentino d’autore”. Ospite la Prof.ssa Giovanna Alma Ripolo, docente di Storia e Filosofia presso il Liceo Classico “Pitagora” di Crotone, la quale ha dialogato con gli allievi sul suo primo romanzo “Il corpo ricorda – anatomia di un’anima”, coinvolgendo l’uditorio con l’empatia e la passione che la caratterizzano. A moderare l’incontro il Prof. Raffaele Gaetano e la Prof.ssa Emilia Rizzuto che hanno evidenziato la versatilità della scrittrice, instancabile promotrice di eventi e iniziative culturali, impegnata nel campo dell’innovazione metodologica, ambito in cui ha ottenuto lo scorso anno un prestigioso riconoscimento, risultando tra i sei finalisti dell’Atlante Italian Teacher Awards.

Interessanti i temi toccati nel libro, un giallo dai risvolti psicologici con un eclatante colpo di scena che dimostra quanto mente e corpo siano connessi e come i nodi irrisolti, depositandosi nell’inconscio, giacciano solo apparentemente dimenticati, ma pronti a scatenare drammatici conflitti interiori. Originale la tessitura dell’opera, un intreccio di tre storie con tre diversi punti di vista su ciò che la vita può riservare. Tre viaggi alla scoperta di una verità che i protagonisti potranno comprendere, ma non dimenticare. Numerose le domande che gli allievi hanno rivolto all’autrice, dimostrando notevole interesse ai temi trattati: dalla disregolazione emotiva che determina pulsioni violente e incontrollabili alla difficoltà di vivere relazioni autentiche e al sentimento di insoddisfazione e inappagamento che accomuna oggi la maggior parte degli uomini.

Articoli Correlati