“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeAgoràFinale Capitan Cooking 5ª edizione: ecco il concorso enogastronomico rivolto agli studenti...

Finale Capitan Cooking 5ª edizione: ecco il concorso enogastronomico rivolto agli studenti delle scuole alberghiere

Capitan Cooking, il concorso enogastronomico rivolto agli studenti degli istituti alberghieri
di tutta Italia, con l’obiettivo di promuovere, valorizzare e accrescere le competenze dei
giovani talenti, incentivando la loro crescita professionale nel settore enogastronomico.
L’evento è stato organizzato da Fondazione Organismo di Ricerca Gtechnology, ASMEF
(che ha inserito Capitan Cooking nella rassegna “Giornate dell’Emigrazione” in
programma alla Camera dei Deputati a Roma) e Tipics, in partnership con AIC Calabria e
Sviluppo Lavoro Italia, e la collaborazione di FIC (Federazione Italiana Cuochi), CONPAIT
(Confederazione Nazionale Pasticceri Italiani) e FISAR (Federazione Italiana Sommelier
Ristoratori e Albergatori).

La finale del concorso si è svolta il 23 Aprile 2023, nella magnifica cornice della Città
Metropolitana di Reggio Calabria presso il ristorante L’A Gourmet L’Accademia, dello chef
Filippo Cogliandro.

Cinque gli Istituti Alberghieri che si sono qualificati per la finale nazionale:
● IIS Rita Levi Montalcini di Sersale – (CZ)
● IPSSEOA Soverato – (CZ)
● IPSSA Dea Persefone Locri – (RC)
● Istituto d’Istruzione L. Einaudi Serra San Bruno – (VV)
● I.I.S. E. Ferrari Battipaglia – (SA)

Le squadre finaliste hanno realizzato dal vivo un menù composto da tre ricette tipiche della
tradizione italiana, proponendo una personale rivisitazione in chiave moderna apportando  un tocco di originalità e innovazione mantenendo inalterate le caratteristiche tipiche del piatto e abbinando vini e oli tipici del territorio.

Ogni squadra, è stato valutata da una giuria di esperti composta da:
● FRANCESCO TRICHILO – FIC (Presidente Associazione Provinciale Cuochi Reggini)
● UMBERTO DI MARCO – FIC (Associazione Provinciale Cuochi Reggini)
● VINCENZO VOZZO – FISAR (Federazione Italiana Sommelier)
● ANGELO MUSOLINO – CONPAIT (Presidente Confederazione Nazionale Pasticceri
Italiani)
● FABIO TAVERNA – CONPAIT (Confederazione Nazionale Pasticceri Italiani)

A convincere la giuria è stata la squadra dell’Istituto E. Ferrari Battipaglia, vincitrice del
concorso, che ha realizzato come primo piatto “Il Vesuvio…in Norma”, come secondo piatto
“Polpettone & Bufala”, infine come dessert “Tiramisù Attractive”.

Il secondo classificato è stato l’Istituto L. Einaudi di Serra San Bruno mentre il terzo posto è
stato raggiunto dagli studenti dell’Istituto Dea Persefone di Locri.

Altri due premi sono stati consegnati alle squadre dell’Istituto Rita Levi Montalcini di Sersale che ha vinto il premio “Social” (con la ricetta più votata sui social) e l’Istituto Alberghiero di Soverato che ha vinto il premio per la sezione “Salute” realizzata in collaborazione con AIC Calabria (Associazione Italiana Celiachia).

Secondo la giuria, la combinazione di metodi moderni e ingredienti tipici ha dato vita a creazioni capaci di soddisfare i loro palati. Ogni portata con il relativo abbinamento è stata concepita con cura e attenzione ai dettagli, risultando non solo gustosamente appagante ma anche visivamente suggestiva. La fusione tra tradizione e innovazione è emersa in modo evidente, trasformando ogni piatto in una personalizzazione culinaria che celebra la ricchezza del territorio e il genio creativo degli allievi partecipanti.

L’evento è stato trasmesso live sul canale Youtube di Tipics. Per rimanere aggiornati sull’evento o scoprire tutte le ricette presentate sia nella fase regionale che durante la fase nazionale si può consultare il sito www.capitancooking.tipics.it

Articoli Correlati