“Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po' di attenzione, a distinguerla dal volto” - Alexandre Dumas - “I tre moschettieri”
HomeFronte del palcoFronte del palco Reggio CalabriaIl pianista Eugenio Aiello a Gioia Tauro (RC): appuntamento per sabato 26...

Il pianista Eugenio Aiello a Gioia Tauro (RC): appuntamento per sabato 26 novembre

Sabato 26 novembre alle ore 19,00 presso la Sala Cisterne avrà luogo il recital del pianista Eugenio Aiello organizzato congiuntamente da AMA Calabria e dall’Associazione Musica Insieme con la collaborazione della locale Amministrazione Comunale.

La manifestazione si realizza con il sostegno del Ministero della Cultura Direzione Generale Spettacolo, della Regione Calabria nell’ambito del progetto Calabria Magnifica e della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Nato a Lamezia Terme nel 2000, Eugenio Aiello studia pianoforte sin dall’età di 9 anni. Ha studiato presso l’Istituto Musicale “Sebastiano Guzzi” di Lamezia Terme sotto la guida del M° Ferruccio Messinese, e ha continuato i suoi studi presso il liceo Musicale “T. Campanella” di Lamezia Terme sotto la guida dei Maestri Maria Caterina Cristallo e Stefania Gualtieri, dove si diploma con il massimo dei voti e lode. Ha partecipato a numerose rassegne e ha vinto numerosi premi in concorsi internazionali di musica, sia in veste di solista che come componente di ensemble cameristici: tra questi, il concorso “Città di Filadelfia” (2019, I Premio Assoluto), il concorso internazionale “Giovani Musicisti” (Paola, 2018 e 2019, I Premio Assoluto e II Premio), il concorso “Città di Corigliano- Rossano” (2019, I Premio Assoluto) e il concorso “Gustav Mahler” (Trebisacce, 2022, II Premio).
Oltre all’attività di pianista solista e al suo impegno negli ensemble cameristici, svolge il ruolo di contrabbassista nell’Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria e ha partecipato a molti corsi di formazione AMA Calabria autorizzati dal MIUR nei campi della direzione vocale e orchestrale e dell’improvvisazione. Ha partecipato a diverse masterclass di perfezionamento strumentale sotto la guida di maestri di fama nazionale e internazionale, quali Alexander Hintchev (2020,2021), Antonio Pompa Baldi (2021) e Angelo Arciglione (2021). Attualmente frequenta il Triennio di primo livello presso il Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza sotto la guida del M° Antonella Calvelli.

 

Il ricco programma prevede l’interpretazione di opere di Franz Joseph Haydn, Claude Debussy, Fryderyk Chopin e Maurice Ravel.

Articoli Correlati