“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCelluloideCelluloide Cosenza"Il teorema della felicità" al cinema Garden di Rende

“Il teorema della felicità” al cinema Garden di Rende

Sarà proiettato in esclusiva in Calabria sabato 16 marzo alle ore 18:00 presso il cinema Garden di Rende, il film scritto e diretto dal regista cosentino Luca Fortino. Il teorema della felicità, una coproduzione Canada – Italia, con il noto attore Andrea Tidona, Orio Scaduto ed il piccolo Antonio Tancredi Cadili, un titolo che lascia presagire atmosfere ed emozioni magiche.
La firma di due autori cosentini, il già citato Luca Fortino e ed il compositore delle musiche Francesco Perri, hanno permesso all’opera cinematografica di ottenere la presentazione ufficiale all’edizione del festival di Cannes 2022.
La sceneggiatura narra la storia di un bambino che nel periodo del primo lockdown, impaurito dal rischio della perdita del nonno a cui è molto legato, inventa, a modo suo, una strategia per salvare tutti i nonni del quartiere. Un film che parla di felicità, che rilancia i valori della famiglia e che riporta la dovuta attenzione sugli anziani. “Un lavoro che dedico a mio padre che ci ha lasciato improvvisamente solo pochi giorni fa”. “Un uomo che mi ha trasmesso i valori più nobili”, racconta Fortino, “da cui presi ispirazione per la stesura della sceneggiatura”. Tutti lo chiamavano Nino, e così decisi di chiamare il papà del bambino protagonista. A lui è dedicata la proiezione del 16 marzo.
Un film per tutta la famiglia a cominciare dai bambini che regala forti emozioni ed inaspettati colpi di scena.
L’opera cinematografica ha già ottenuto importanti riconoscimenti fra cui: Gold Award Future Film e Gold Award Director Future film all’Hollywood Gold Award; Best of Fest, Best Screenplay Future e Best Child Actor al San Diego Movie Awards; Best future film al Tokyo International Monthly Film Festival; Best future film al Cinematic European Film festival.
Il regista invita gli interessati a prenotare un posto online sul sito del cinema Garden o telefonando direttamente l’esercente cinematografico. “Un film educativo”, ci assicura Fortino, “che non lascerà deluso il pubblico”.

Articoli Correlati