“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaReggio, al Museo diocesano l'open day riservato agli insegnanti

Reggio, al Museo diocesano l’open day riservato agli insegnanti

Venerdì 27 gennaio tra le 15 e le 19 il Museo diocesano di Reggio Calabria propone uno speciale open day riservato ai docenti delle Scuole dellInfanzia, Primaria e Secondaria di I e II grado.

Sarà loccasione per conoscere le pregevoli collezioni darte sacra esposte, ma, in particolare, per scoprire larticolata proposta didattica riservata alle Scuole con l’intento di avvicinare bambini e ragazzi al Museo in modo attivo, stimolante e coinvolgente.

Visite guidate (Museo diocesano, Cattedrale e chiesa degli Ottimati) e attività didattiche, differenziate per gradi scolastici, tendono a favorire il contatto diretto con le opere d’arte e a privilegiare l’aspetto creativo dell’apprendimento, ispirandosi alla pedagogia della scoperta, dell’approfondimento e della condivisione delle osservazioni.

Ai bambini della Scuola dell’infanzia è proposto un approccio multisensoriale che affianca al linguaggio visivo quello del corpo, gestuale e musicale, proponendo un’esperienza tattile, olfattiva e uditiva. Con lattività Esploriamo larte, vediamo con le mani gli educatori museali mirano ad attivare il coinvolgimento emotivo del bambino perché familiarizzi con il Museo attraverso la meraviglia e lo stupore.

Alla Scuola Primaria sono rivolte attività a tema quali Elio e Bacolo e il viaggio nella memoria perduta, Che santo è?, Cruciverba al museo, Giorgio il santo cavaliere ed altre i cui contenuti e strategie tengono conto del livello di abilità, competenze ed esperienza delle classi coinvolte, caratterizzandosi per un’attenzione interdisciplinare (storia, letteratura, arte, religione) e l’uso di un linguaggio adeguato.

Alla Secondaria di I e II grado sono proposte visite guidate e attività didattiche quali La Cattedrale dell’Assunta: viaggio nei secoli e Larte racconta: questultima è un itinerario di visita a Cattedrale e Museo caratterizzato dal coinvolgimento, quali straordinarie voci narranti, di personaggi legati allarte e alla storia della Chiesa locale (artisti, personalità del passato, personaggi ritratti nelle opere darte).

Il Museo diocesano si Reggio Calabria promuove da sempre accessibilità e inclusione, spalancando le sue porte a diverse fasce di pubblico, a partire dai più piccoli, valorizzando le specificità e rispondendo ai bisogni di ciascuno.

I Servizi educativi del Museo offrono percorsi studiati ad hoc per le Scuole di ogni ordine e grado, orientati, se necessario, secondo le richieste dei docenti, in una fruttuosa co-progettazione.

Venerdì 27 gennaio dalle 15 alle 19 sarà loccasione per saperne di più.

Articoli Correlati