“L’illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari” - Antonio Gramsci
HomeCalabriaCosenzaRissa a Cosenza, Antoniozzi: "Incontrerò il procuratore"

Rissa a Cosenza, Antoniozzi: “Incontrerò il procuratore”

La rissa tra ragazzi ieri sera a Cosenza nella mia città mi lascia inorridito: vedere giovani picchiarsi con un tubo metallico, in pieno centro, è stata una brutta scena. Lo afferma l’on. Alfredo Antoniozzi, vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera. Incontrerò il dott. Mario Spagnuolo, procuratore della Repubblica- dice Antoniozzi- sapendo che la Procura è fortemente impegnata nella repressione dello spaccio di stupefacenti e nella tutela dei giovani che, però, ha bisogno anche di una forte prevenzione. Dobbiamo essere vicini alle famiglie e per questo al Comune , al di là delle differenze politiche che, mai come in questo caso, devono essere sfocate . So dell’impegno straordinario del questore Spina- dice Antoniozzi- e delle forze di polizia, anche nei confronti di alcuni gestori che non rispettano la legge sulla somministrazione dell’alcol ai minori .Dobbiamo essere parte attiva-conclude Antoniozzi- non sottovalutando fatti del genere.

Articoli Correlati