“La falsità è la verità degli altri” - Oscar Wilde
HomeCalabriaCatanzaroCatanzaro, ordinanza del sindaco Fiorita per limitare l'uso dell'acqua per scopo potabile

Catanzaro, ordinanza del sindaco Fiorita per limitare l’uso dell’acqua per scopo potabile

Il sindaco Nicola Fiorita ha emesso una ordinanza immediatamente esecutiva che limita l’utilizzo dell’acqua per scopo potabile distribuita dalla rete idrica comunale di Catanzaro nelle seguenti zone e quartieri: S. Elia, Piterà, Janò, Pontegrande, Pontepiccolo, viale Pio X fino a via L. Rossi, Gagliano limitatamente alla via per Gimigliano e via Lenza (dallo stadio Verdoliva a scendere) fino al ripristino delle condizioni di conformità.
In particolare, l’acqua non dovrà essere utilizzata per uso alimentare, lavaggio e preparazione degli alimenti, igiene orale, lavaggio stoviglie o utensili da cucina, lavaggio apparecchiature sanitarie, lavaggio oggetti per l’infanzia (biberon, contenitori pappe, ecc.). Potrà invece essere usata per la pulizia della casa e il funzionamento degli impianti sanitari, nonché per l’igiene della persona con l’esclusione dell’igiene orale e degli scopi sopra citati.
Il provvedimento del sindaco si è reso necessario in seguito alla nota del dipartimento Prevenzione dell’ASP che ha comunicato gli esiti delle analisi effettuate su campioni d’acqua prelevati in località Cafarda di Catanzaro che hanno evidenziato la non conformità ai parametri di potabilità. I prelievi, secondo quanto riferito dallo stesso dipartimento Prevenzione, verranno ripetuti domani, mercoledì 12 giugno e solo alla luce degli esiti sarà possibile stabilire il ritorno o meno al normale utilizzo dell’acqua.
Articoli Correlati