“Le convinzioni, più delle bugie, sono nemiche pericolose della verità” - Friedrich Nietzsche
HomeCalabriaGratteri procuratore di Napoli, Antoniozzi: "Una magistratura inquirente forte è quello che...

Gratteri procuratore di Napoli, Antoniozzi: “Una magistratura inquirente forte è quello che serve alla città”

“Rivolgo i miei più sinceri auguri di buon lavoro a Nicola Gratteri che assume le funzioni di procuratore della Repubblica dì Napoli, una straordinaria e difficile città che ha bisogno certamente di una magistratura inquirente forte”. Lo afferma Alfredo Antoniozzi vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera. “Come calabrese e come componente della commissione antimafia – prosegue – lo ringrazio per il lavoro fatto in Calabria, teso a scardinare la criminalità organizzata. La magistratura inquirente non è infallibile e ha sempre bisogno di una magistratura giudicante che valuti con terzietà ogni cosa, per coniugare le esigenze di garantismo e ovviamente di perseguimento dei reati. Mi auguro che a CATANZARO venga un procuratore degno del predecessore e mi auguro che anche a Cosenza, tra qualche mese, quando l’attuale procuratore andrà in congedo possa arrivare un magistrato in grado di lavorare bene in un territorio che non è facile”. “Non è solo la mafia il nostro nemico – conclude Antoniozzi – ma anche quella illegalità bianca che offende tanti cittadini onesti a vantaggio di altri delinquenti”.

Articoli Correlati