“Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po' di attenzione, a distinguerla dal volto” - Alexandre Dumas - “I tre moschettieri”
HomeCalabria"L'Avanti" sarà diretto per la prima volta da una donna, la calabrese...

“L’Avanti” sarà diretto per la prima volta da una donna, la calabrese Giada Fazzalari

‘L’Avanti!’, lo storico giornale socialista fondato nel 1896, sarà diretto per la prima volta da una donna: Giada Fazzalari, giornalista professionista, capo Ufficio stampa e direttore della Comunicazione del Psi dal 2010, guiderà ‘l’Avanti!’ della domenica, settimanale cartaceo tornato in edicola in abbinamento con ‘Il Riformista’ sei mesi fa, ogni sabato, come unico giornale di partito attualmente in versione cartacea. Fazzalari, che aveva già ricoperto il ruolo di vicedirettore, è stata voluta dal segretario del Psi Enzo Maraio e la sua candidatura è stata approvata dall’Assemblea del partito.

Calabrese di Taurianova, in provincia di Reggio Calabria, formatasi da adolescente nella Sinistra giovanile, il movimento giovanile del Pd, laureata alla Sapienza, Fazzalari è giornalista pubblicista dal 2006 e giornalista professionista dal 2019. Esperta di comunicazione politica, ha ricoperto ruoli apicali nel Psi, dove è approdata nel 2010. Ha assunto incarichi istituzionali, come portavoce e capo della segreteria del vice ministro dei Trasporti nei governi Renzi e Gentiloni e nella commissione Istruzione e Cultura del Senato. Ha scritto un libro sulla pandemia ed è allieva di Ugo Intini, storico direttore dell’Avanti! con Craxi e al fianco di Pietro Nenni e Sandro Pertini.

Articoli Correlati