“Ti accorgerai com'è facile farsi un inutile software di scienza e vedrai che confuso problema è adoprare la propria esperienza” - Francesco Guccini, Culodritto
HomeAgoràAgorà CrotoneLuigi Lilio, il cirotano che ha dettato il tempo. Convegno nel borgo...

Luigi Lilio, il cirotano che ha dettato il tempo. Convegno nel borgo di Cirò finanziato dal Ministero della Cultura

Alla luce di nuovi progetti e proposte sulla figura di Luigi Lilio, il Sindaco dott. Mario Sculco e l’Amministrazione di Cirò si accingono ad incontrare nel convegno che si terrà il 2 dicembre 2023 alle ore 16.00 nella Sala Don Vitetti le figure istituzionali che possono dare una svolta per i prossimi anni al personaggio che ha dato tanto lustro in tutto il mondo  al paese collinare.

Il nostro prezioso tempo, i nostri appuntamenti, i nostri eventi sono dettati esclusivamente dal calendario Gregoriano riformato da Luigi Lilio ed utilizzato in quasi tutto il mondo.

L’impegno dell’Amministrazione tutta sarà quello di lavorare su questa figura eletta dalla Regione Calabria MID (Marcatori Identitari Distintivi) elemento del patrimonio culturale che in maniera univoca, identitaria e distintiva caratterizzano il territorio della Calabria.

Il Sindaco Sculco afferma che: Come Sindaco e come cirotano, è forte in me il desiderio di poter far conoscere la figura di Lilio nel mondo scolastico di ogni ordine e grado e che si possa arrivare presto a istituire “La Giornata Nazionale del Calendario Gregoriano” di cui è autore Luigi Lilio. Questo progetto presenta elementi attraverso cui sarà possibile far conoscere e trasmettere, ai nostri studenti, il valore scientifico di un grande uomo e arricchire la storia della scienza. Con la speranza che quanto esposto possa essere valutato, confermato e accettato da chi oggi è responsabile della promulgazione, su scala nazionale, di uomini illustri, come il nostro Luigi Lilio”.

Al convegno oltre alla presenza del Presidente della Provincia Sergio Ferrari e delle due Dirigenti dott.ssa Graziella Spinale e  la Dott.ssa Serafina Rita Anania prenderà parte il Prof. Francesco Vizza Dirigente di ricerca del CNR storico di Luigi ed Antonio Lilio con una lectio sui documenti ritrovati e sul suo grande lavoro di divulgazione che stà svolgendo in Italia ed all’estero. Il convegno del due dicembre è inserito in un progetto del Ministero della Cultura e non si poteva che invitare una valida rappresentante come l’On. Simona Loizzo della Camera dei Deputati e facente parte della Commissione Cultura a cui il Sindaco Sculco chiederà certamente di riprendere la proposta di legge

presentata il 23 luglio 2010 alla Camera da trenta deputati, primo firmatario Maurizio Lupi, per istituzionalizzare la giornata nazionale del Calendario gregoriano di cui è autore Luigi Lilio, il 21 marzo di ogni anno. La proposta di legge nasce dalla felice intuizione del professor Antonino Zichichi che, in occasione della “Lectio Magistralis” tenuta a Cirò il 18 giugno 2010 per ricordare i cinquecento anni dalla nascita di Aloysius Lilius, aveva proposto di celebrare ogni anno la ricorrenza dell’ideazione del Calendario gregoriano, grande conquista dell’intelletto di Lilius.

Per coordinare, condurre e divulgare a livello nazionale il convegno è stato invitato il Dott. Giuseppe Brindisi Giornalista Mediaset “Zona Bianca” RETE4. All’evento prenderanno parte gli alunni dell’Istituto Omnicomprensivo Ilio Adorisio di Cirò che indosseranno i preziosi vestiti del ‘500 rappresentando il quadro della “Biccherna”, gli alunni dell’Istituto Alberghiero di Cirò Marina che presenteranno antichi piatti tipici del territorio e l’Associazione Vivaldi che cureranno tutto l’appuntamento culturale con intermezzi musicali. Collabora all’evento per l’organizzazione generale e la logistica  lo scenografo dott. Alfonso Calabretta.

 

Articoli Correlati