“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeAgoràAgorà Catanzaro"Vaccini e Varianti", il 30 gennaio a Catanzaro seminario del dottorato in...

“Vaccini e Varianti”, il 30 gennaio a Catanzaro seminario del dottorato in Scienze della Vita dell’Università “Magna Graecia”

Il Professore Massimo Ciccozzi (Università “Campus Biomedico” di Roma), epidemiologo esperto di COVID e volto noto a livello nazionale, ha accettato l’invito del Dottorato in Scienze della Vita di UMG a tenere un seminario nell’ambito delle attività formative codificate nell’iniziativa “Life Science PhD Hot Topics” che si appresta ad attivare la sua quarta edizione. Il tema proposto dall’illustre ospite “Vaccini e Varianti” è evidentemente molto attuale e coinvolgente.

Allo scopo di darne massima diffusione e di proporre tematiche attuali in campo farmaceutico e biomedico, in stretto contatto con il territorio e la Città, si terrà  lunedì 30 gennaio 2023, alle ore 17, bella Sala Consiliare del Palazzo della Provincia di Catanzaro, che per la prima volta ospiterà un evento di questa serie. Dopo i saluti istituzionali, che comprendono quelli del Magnifico Rettore Prof. Giovambattista De Sarro e dei principali rappresentanti degli Enti locali (Dott. Filippo Mancuso per la Regione Calabria, il Dott. Amedeo Mormile per la Provincia di Catanzaro e il Prof. Nicola Fiorita, per il Comune di Catanzaro), l’introduzione sarà curata dal Dott. Giuseppe Trombetta, psichiatra dell’ASP Reggio Calabria che ha ispirato il seminario. La moderazione verrà condotta dal Prof. Carlo Torti, ordinario infettivologo del Policlinico Universitario di Catanzaro e coordinatore del progetto NoCOVID@UMG attualmente in corso presso l’Ateneo catanzarese.

La relazione del Prof. Massimo Ciccozzi darà spunti per un dibattito che, oltre a coinvolgere i dottorandi dell’UMG ai quali è rivolto principalmente il seminario, sarà aperto alla discussione pubblica, gestita attraverso interventi programmati mediati dal Prof. Enrico Maria Trecarichi, direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie Infettive di UMG. All’evento sono inoltre invitati a partecipare nell’UMG il personale tecnico-amministrativo, gli specializzandi in Farmacia Ospedaliera, gli assegnisti di ricerca, i ricercatori e professori interessati ad aggiornamenti sulla tematica proposta.

Essendo l’argomento di particolare impatto, molto gradita sarà la partecipazione di professionisti afferenti ad enti ed ordini professionali che operano a Catanzaro in campo sanitario, invitati a contribuire alla discussione scientifica. La conclusione del seminario sarà curata dal Prof. Stefano Alcaro, ordinario di Chimica Farmaceutica ed organizzatore dell’incontro che vale l’erogazione di crediti formativi per i dottorandi UMG.

Il Sindacato Libero Scrittori Italiani sezione Calabria, presieduto da Luigi Stanizzi, coglie l’occasione per rimarcare, ancora una volta, l’importanza dell’apertura dell’Università Magna Grecia di Catanzaro verso un territorio che, proprio da un’Istituzione così prestigiosa e autorevole, riceve così incentivi determinanti mirati allo sviluppo  economico, sociale e culturale. Il  dottorato di ricerca in Scienze della Vita, da dieci anni forma presso l’UMG esperti dedicati alla ricerca appunto nei settori di farmaceutica e biomedica, alcuni dei quali sono già diventati ricercatori universitari e industriali.

La rassegna “Life Science PhD Hot Topics”, promossa dal Coordinatore del dottorato Prof. Stefano Alcaro durante la pandemia per sopperire con lezioni in Didattica a distanza alle difficoltà di formazione dottorale, arriva alla sua quarta edizione proprio con questo seminario. Riguardando temi di grande impatto ed attualità, si è pensato di coinvolgere l’Ente intermedio della Provincia di Catanzaro che ospiterà la prestigiosa iniziativa.

“Mi sembra importante – precisa il Prof. Stefano Alcaro – che la nostra Università porti eventi di ampio interesse sul territorio, in particolare nel centro di Catanzaro e soprattutto in questo cruciale momento di grandi discussioni.” Il seminario non è esclusivo per i soli dottorandi dell’UMG, ma è aperto a chiunque sia interessato a ricevere aggiornamenti sull’argomento, direttamente dalla voce di un esperto di chiara fama.

Articoli Correlati