“La falsità è la verità degli altri” - Oscar Wilde
HomeCalabriaReggio CalabriaReggio Calabria, sequestrato il cantiere dell'ex Cinema Orchidea: rilevate "carenze nella gestione...

Reggio Calabria, sequestrato il cantiere dell’ex Cinema Orchidea: rilevate “carenze nella gestione della sicurezza”

L’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Reggio Calabria illustra i dettagli del provvedimento che ha generato il sequestro temporaneo del cantiere. A valle di un confronto con il Settore Grandi Opere dell’Ente l’impresa ha assicurato che opererà per la rimozione degli ostacoli riscontrati e per la prosecuzione dell’intervento.

L’Amministrazione comunale di Reggio Calabria, attraverso una nota dell’assessore ai Lavori pubblici Franco Costantino, comunica che a seguito di una verifica effettuata dal Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Reggio Calabria all’interno del cantiere e nei confronti dell’impresa che sta effettuando i lavori di riqualificazione dell’ex Cinema Orchidea di Reggio Calabria, è stato disposto il sequestro preventivo dell’area.

Il provvedimento riguarda delle carenze nella gestione della sicurezza dello stesso cantiere, come l’assenza di servizi igienici destinati agli operai e del cartello di cantiere.

L’impresa esecutrice dell’intervento, a seguito di una interlocuzione con l’assessorato ai Lavori Pubblici, ha assicurato che opererà immediatamente per la rimozione degli ostacoli riscontrati, chiedendo il dissequestro dell’area per la prosecuzione dell’intervento.

 

 

Articoli Correlati