“Chi rinuncia alla libertà per raggiungere la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza” - Benjamin Franklin
HomeCalabriaReggio Calabria'Polistena Futura' intitola la propria sede a Giacomo Matteotti

‘Polistena Futura’ intitola la propria sede a Giacomo Matteotti

“Nella giornata di ieri ‘Polistena Futura’, il movimento che conta quattro consiglieri comunali nel civico consesso del Comune di Polistena e che da due anni si batte contro una gestione opaca e clientelare della cosa pubblica da parte dell’Amministrazione Tripodi, ha intitolato la propria sede a Giacomo Matteotti proprio nel giorno in cui 100 anni fa fu barbaramente ucciso”. Il capogruppo Francesco Pisano ha affermato che “intitolare a Matteotti la propria sede significa ribadire il proprio impegno contro gli abusi, i soprusi e le ingiustizie”.

“L’eredità di Matteotti – ha continuato Pisano – non appartiene ad alcuno e non caratterizza una parte politica piuttosto che un’altra, l’eredità di Matteotti si materializza in chi lotta per il ripristino di una legalità perduta e in chi combatte l’ipocrisia di quanti citano Matteotti e sostengono allo stesso tempo un’Amministrazione che limita la democrazia cittadina in ogni sua forma. E’ notizia di qualche giorno fa la non autorizzazione da parte del Comune di Polistena all’affissione di un manifesto del movimento Polistena Futura in cui si denunciavano gli sperperi e i disastri del Sindaco Tripodi che compromettono il futuro della comunità polistenese. Un atto grave di abuso. Per tale motivo l’intitolazione a Giacomo Matteotti non può che dare rinnovato slancio in un cammino iniziato oltre due anni fa.

Polistena futura c’è e ci sarà, nel segno di Giacomo Matteotti e nel segno della libertà”.

E’ quanto si legge in una nota di Francesco Pisano.

Articoli Correlati