“Credo che non ci sia sogno più bello di un mondo dove il pilastro fondamentale dell'esistenza è la fratellanza, dove i rapporti umani sono basati sulla solidarietà, un mondo in cui siamo tutti d'accordo solla necessità della giustizia sociale e ci comportiamo di conseguenza” - Luis Sepúlveda
HomeCalabriaCosenza#Puntoeacapo incontra la Pro Loco Praia a Mare: "Ecco la sinergia che...

#Puntoeacapo incontra la Pro Loco Praia a Mare: “Ecco la sinergia che immaginiamo”

#Puntoeacapo ha incontrato nei giorni scorsi il direttivo della Pro Loco Praia a Mare traendo spunti interessanti per la progettualità del gruppo impegnato per le elezioni comunali del prossimo 12 giugno.

Il meeting è avvenuto nell’ambito dell’attività di ascolto messa in campo per integrare le proprie linee programmatiche con gli input provenienti dalle tante anime, associative, di categoria e civiche praiesi.

È stato un incontro edificante e proficuo – ha raccontato Antonino De Lorenzo, candidato sindaco di #Puntoeacapo. “Ne è infatti venuta fuori un’idea di potenziamento di questa importantissima associazione cittadina”.

“Ai suoi componenti abbiamo manifestato l’apprezzamento per la loro attività e manifestato le alte aspettative che nutriamo circa il loro contributo da un punto di vista operativo. In sostanza – approfondisce De Lorenzo – vorremmo che la pro loco fosse il front-end locale e il ‘megafono’ di Praia a Mare nel mondo.

Immaginiamo un loro ruolo importante nella promozione turistica e nell’accoglienza dei nostri ospiti, grazie a una sinergia che potrà contare su corsi di formazione, incontri, dibattiti e sulla presenza costante in tutte le fiere turistiche d’Italia. Solo per fare un esempio, contiamo di coinvolgerla con l’Università della Calabria per lavorare a una raccolta dati dei flussi turistici, preziosa per pianificare di anno in anno i servizi da erogare”.

“All’associazione – ha aggiunto – affideremmo l’informazione turistica, creando un luogo fisico nel quale il turista potrà sempre ottenere una risposta alle sue esigenze, fornita con professionalità, gentilezza e precisione.

Abbiamo inoltre fatto loro presente che la nostra idea di collaborazione, rispettosa dello statuto pro loco, prevede la presenza di un delegato dell’amministrazione comunale ad ogni loro incontro”.

Articoli Correlati