“Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualsiasi ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo. È la qualità più bella di un rivoluzionario” - Ernesto “Che” Guevara
HomeCalabriaCatanzaroTask force contro l'abbandono di rifiuti a Catanzaro: polizia locale al lavoro...

Task force contro l’abbandono di rifiuti a Catanzaro: polizia locale al lavoro nella notte per beccare i trasgressori puniti con multe fino a 400 euro

Non si ferma il pugno duro dell’amministrazione comunale contro gli abbandoni indiscriminati dei rifiuti in città. La Polizia locale, con il coordinamento del comandante Vincenzo Ruocco, è intervenuta con diverse unità e squadre nel centro storico, nell’arco della notte e alle prime luci dell’alba, per beccare i trasgressori ed elevare le sanzioni che, per questo tipo di infrazione, sono state di recente inasprite da Palazzo De Nobili fino a raggiungere l’importo di 400 euro. Le zone monitorate sono state, in particolare, quelle di Piazza fratelli Bandiera, via Stretto Cappuccino, via Carlo V, via Masciari, via Mottola d’Amato e via Bellini.
Un’operazione, su input del sindaco Nicola Fiorita e degli assessori Marinella Giordano e Giorgio Arcuri, che è stata effettuata nel giorno di martedì, in cui è previsto il conferimento del secco residuo ed in cui si verificano più frequentemente episodi di illecito conferimento. Nello specifico, sono state multate sei persone per abbandono di rifiuti, ventotto condomini per il mancato rispetto delle regole della raccolta differenziata ed un’attività commerciale. Per gli agenti del nucleo polizia ambientale è stato fondamentale l’ausilio delle foto trappole, installate nei punti critici del centro città, al fine di monitorare gli orari in cui si registravano le condotte illecite e poter, quindi, programmare gli appostamenti in borghese nelle aree individuate. La task force contro gli abbandoni di rifiuti resterà attiva, allargandosi anche ad altri quartieri, con il doppio obiettivo di promuovere un’attività di contrasto e di prevenzione, a tutela dell’ambiente e del decoro urbano.

Articoli Correlati