“Si è sempre responsabili di quello che non si è saputo evitare” - Jean-Paul Sartre
HomeCalabriaCatanzaroBicchielli (Noi Moderati): "Catanzaro come Caivano. No a zone franche"

Bicchielli (Noi Moderati): “Catanzaro come Caivano. No a zone franche”

“Non esiste solo il Parco Verde di Caivano. Ci sono zone in cui il controllo del territorio è tuttora in mano a bande di criminali. È il caso dei quartieri dell’Aranceto e di viale Isonzo a Catanzaro”. Lo dice il vicepresidente di Noi moderati Pino Bicchielli, nella sua interrogazione al Governo.

“Luoghi dove gli abitanti delle case popolari non possono andare a fare la spesa per paura di tornare e trovare l’appartamento occupato, che vivono costantemente tra minacce, aggressioni e sparatorie. Apprezziamo particolarmente l’impegno del governo: in Italia non possono esistere zone franche per la criminalità, la priorità per la maggioranza di Centrodestra e l’esecutivo è rendere sicuro il Paese; e per farlo dobbiamo stare vicini, come stato, a quei cittadini, soprattutto ai bambini per far vedere loro che nel mondo c’è bellezza, cultura, istruzione. Noi salveremo quei territori se salveremo i bambini”.

Articoli Correlati