“Gli errori sono allegri, la verità è infernale” - Albert Camus
HomeCalabriaAutonomia differenziata, Silvestro (presidente Commissione bicamerale): "Non capisco perché l'insurrezione non è...

Autonomia differenziata, Silvestro (presidente Commissione bicamerale): “Non capisco perché l’insurrezione non è stata fatta a monte e si vuole fare a valle”

“Non capisco perche’ l’insurrezione non e’ stata fatta a monte e si vuole fare a valle”. Lo ha detto il presidente della Commissione bicamerale per le questioni regionali Francesco Silvestro, di Forza Italia, parlando con i giornalisti nella Prefettura di Catanzaro, dove la Commissione ha avviato alcune audizioni nell’ambito di un’indagine conoscitiva per la determinazione dei Lep, i livelli essenziali delle prestazioni. “Il nostro obiettivo – ha specificato Silvestro – e’ proprio ascoltare i territori e non a caso abbiamo scelto, ho scelto per prima, la Regione Calabria per far evidenziare tutte le problematiche, per arrivare ai famosi Lep, livelli essenziali delle prestazioni, e anche per portare all’interno della Commissione la vera coscienza di tenere informati tutto il Parlamento delle condizioni di tutte le regioni d’Italia”.

Silvestro ha poi ricordato che “l’autonomia fa parte della Costituzione italiana e che nel 2001 quando c’era il presidente D’Alema e’ stato modificato il Titolo V della Carta Costituzionale. Poi ci siamo presentati agli elettori con il nostro programma del centrodestra dove c’e’ l’autonomia differenziata, quindi era facile andare in direzione della Costituzione italiana. Io credo – ha proseguito il presidente della Commissione parlamentare per le questioni regionali – che questa autonomia differenziata possa essere un’opportunita’ e poi non e’ obbligatorio, le Regioni possono anche rifiutare di chiedere le materie e rimanere cosi’ come stanno”.

“Il nostro obiettivo – ha spiegato il presidente della Bicamerale – e’ capire veramente quali sono veramente le materie e dove stanno tutte le difficolta’”. Quanto alle preoccupazioni su una possibile spaccatura del Paese e su una possibile penalizzazione delle regioni del Sud come la Calabria, Silvestro ha rilevato: “L’autonomia come e’ stata presentata dal ministro Calderoli e’ stata completamente stravolta in Commissione del Senato, sono stati approvati centinaia di emendamenti, quindi tutti hanno partecipato, tutti i gruppi politici hanno partecipato, non capisco perche’ l’insurrezione non e’ stata fatta a monte e si vuole fare a valle”.

Articoli Correlati